mercoledì 13 gennaio 2010

Noi c'abbiamo l'antivirus!

****************************************************
Da oggi inizio a scrivere alcune "storie ricordo" che mi sono capitate molti anni fa. Le pubblico non perche' non abbia del materiale (al momento in cui scrivo ne ho fino ad agosto) ma perche' mi faceva piacere riportare a galla alcune delle perle che mi sono capitate da quando ho scelto malauguratamente di fare questo lavoro...
****************************************************

Tempo fa lavoravo come libero professionista (bei tempi...) e mi e' capitato di parlare con un super utOnto ultra-capo super-responsabile dell'informatica di un'azienda. E per "azienda" non intendo quattro pc e due utenti ma direi a occhio un'ottantina di postazioni nell'ufficio principale e altrettante in due sedi separate. Appena sono entrato nell'ufficio dell'utOnto e gli ho stretto la mano, lui si e' presentato in questo modo:

Su (Super utOnto): Buongiorno, premetto che di informatica non ci capisco un [organo genitale maschile] (giuro, parole testuali).

Cominciamo bene, questo dovrebbe essere il capo di tutta l'area informatica dell'azienda? Comunque il colloquio continua piu' o meno tranquillo e ci accordiamo per un esame della LAN.
Qualche giorno dopo ci incontriamo nuovamente per la fase di reportistica.

Io: Ho dato un'occhiata alla vostra rete. A parte il fatto che tenere collegate tre isdn 24 ore su 24 quando vengono utilizzate si e no 8 ore al giorno mi sembra una cavolata tremenda, avete la rete che e' aperta come un colabrodo (ovvero ogni hard disk condiviso in lettura/scrittura SENZA password). Ogni reparto puo' entrare, visionare, cambiare, modificare, cancellare, tutto di tutti, senza contare il fatto che qualunque persona ESTERNA all'azienda puo' entrare nei vostri pc (firewall e altri software per bloccare/monitorare accessi completamente inesistenti) e fare quello che vuole (parliamo di una rete con windows 95/98).
Su: (guardandomi come per dire "ma cosa ne vuoi sapere tu" e dandosi una forte manata sul petto in segno di gloria e onore) Ma noi c'abbiamo l'antivirus!

Cosa gli rispondi a uno cosi'?

6 commenti:

  1. Tana per Lorenzo :)

    RispondiElimina
  2. Segnati gli IP (che son sempre buoni) e fuggi a gambe levate: lasciali al loro destino.
    Non oso chiedere di che periodo si tratta, dato che ancora oggi (anno 2009) ho dovuto installare Win98SE per far funzionare un software di controllo per un laser da taglio :-(

    RispondiElimina
  3. @ 1° Anonimo: :P

    @ 2° Anonimo: Fortunatamente (per loro intendo) stiamo parlando di un periodo di nove, dieci anni fa quindi mi auguro vivamente che si siano aggiornati un po' a livello tecnologico anche se, vista la qualita' del capo IT, non ci giurerei piu' di tanto... :D

    RispondiElimina
  4. Magari ha aggiornato l'antivirus :-P

    Ho avuto una sensazione di deja-vù leggendo, poi ho collegato con gli Ospiti del mitico Davide.
    Complimenti per il blog: da quando l'hai segnalato su Soft-Land è entrato immediatamente tra i miei preferiti.

    RispondiElimina
  5. Sono anonimo 1.... Mi spiace di aver preso uno slap da BitMover... ma l'episodio non mi era nuovo e san search mi ha portato dove tu sai :)

    RispondiElimina
  6. @mk66: Grazie per i complimenti, fanno sempre piacere.

    @Anonimo: :)

    RispondiElimina