lunedì 22 febbraio 2010

Compatibilita', questa sconosciuta

****************************************************
Questa e' una "storia ricordo" accaduta molti anni fa...
****************************************************

Ma oggi (vedi questa storia e anche questa) cos'e'? Il giorno della sfiga-nera-informatica? O sono semplicemente io uno dei favoriti di Murphy?

utOnto: Non mi funziona piu' il telefono!

Spiegazione: abbiamo recentemente buttato nel cesso i telefoni standard e li abbiamo sostituiti da centralino asterisk e telefoni voip.
Nessun problema, fino a oggi.
Vado nell'ufficio in questione, faccio le prove del caso, attacco-stacco, stacco-attacco, rebooto, niente. Il maledetto non ne vuole sapere.
Quindi chiamo i ragazzi dell'assistenza tecnica che ci hanno montato l'asterisk (si, non ho ancora avuto un minuto per guardare come cavolo funziona, e allora?) e mi risponde Luke.

Luke: Ciao!
Io: Problema con telefono voip. Occorre switchare due telefoni se non riuscite a fixare da remoto.

Luke fa le prove del caso e conferma che c'e' un bug in quel modello specifico di telefono a cui stanno ancora lavorando.
Mi complimento da solo per la sfiga nel beccare l'unico telefono al mondo con un bug che impedisce il trasferimento di chiamate e chiedo istruzioni per lo switch dei telefoni.

Luke: Fai cosi', cosi' e cosa'.
Io: Ok.

Eseguo. Tutto ok. Porto nell'ufficio in questione il telefono "nuovo" attacco il cavo di rete, quello del pc e vado per attaccare l'alimentazione.
Il buco dell'alimentatore e' troppo piccolo. Ok, sono modelli diversi (della stessa marca) ma la compatibilita' elettrica pensavo (errore) fosse la stessa.
Corri in ufficio, acchiappa alimentatore compatibile, corri al telefono.
Attacco tutto.
E sembra andare.
E ci devo anche credere?

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.