martedì 23 marzo 2010

Scusa, potresti venire un attimo?

Nuova settimana con le storie di Morris che, fra l'altro, ringrazio ancora una volta per avermene mandate cosi' tante. :)


Squilla il telefono, risponde CL1.

CL1: ... Si, adesso te lo mando... M, ti cerca CL2.
Io: Devo andare la' o posso fare via telefono? Per cosa?
CL1: Ha chiesto se puoi andare la, non mi ha detto per cosa.

NB: la postazione di CL2 è esattamente dalla parte opposta dell'edificio.

Io: (penso) Vabbe' vado.

Qualche minuto dopo...

Io: Cosa succede?
CL2: Il programma non mi accetta più nessun comando, guarda...

Bacchetta un po sulla tastiera fissando il monitor, dove effettivamente non accade nulla, anche se si vede la finestra del programma di contabilita'.

Io: Vediamo...

Mi rendo conto che la finestra del suddetto programma non e' attiva.

Io: ...

Clicco in mezzo alla detta finestra.

Io: Prova mo'...
CL2: Oh, grazie.
Io: (non dire niente, non dire niente!) Di nulla (sorriso malefico).

Due minuti dopo che ero tornato al mio posto...
(Squilla il telefono, rispondo io)

Io: Si?
CL3: Puoi venire da me un attimo?
Io: Che succede?
CL3: Mah, non lo so, e' sparita della roba dal programma di posta, non so come.
Io: Arrivo

Nota: sempre dall'altra parte dell'edificio.

CL3: Guarda, e' sparito il tasto 'Elimina' da sopra alle Mail.
Io: Come e' sparito? Spetta che guardo.

Guardo lo schermo e vedo che la finestra del messaggio, di Lookout, e' moooolto piccola.

Io: ... (Penso: "La roba non sparisce da sola...")

Allargo la finestra incriminata e riappare il magico tasto.

CL3: Grazie grazie!
Io: ...

2 commenti:

  1. Tecnicamente avevano ragione: dovevi solo andare da loro "un attimo". Peccato che per andarci ce ne impiegavi parecchi!

    RispondiElimina
  2. Beh dai, vediamola così.. almeno facevo un po' di movimento :D

    RispondiElimina