venerdì 2 luglio 2010

Ma che bel venerdi'

E' un (sarcasmo) bel (/sarcasmo) venerdi' di inizio dicembre. Fuori piove e, almeno questo, contribuisce ad aumentarmi il morale. Appena arrivo in ufficio, pero', gli utOnti sono pronti ad abbassarmelo.

Ore 8:31, prima telefonata.

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnto: Salve, sono [utOnto] di [cliente importantissimo].
Io: Salve a lei, mi dica.
utOnto: Io e [utOnta] abbiamo dei problemi con la rete. Nessuno dei due riesce a connettersi al server di [applicazione mega importante].
Io: Che errore vi da?
utOnto: Che gli account sono bloccati.

Ucci ucci, sento odore di conficker...

Io: Ok, grazie per la segnalazione, vedo di risolvervi il problema il piu' presto possibile.
utOnto: Grazie.

Cosi' mi collego al server di dominio e imposto un programmino per lo sblocco dell'account degli utOnti (cioe' questo programma lanciato da uno script .bat ogni dieci secondi). Si, so che non sarebbe il massimo, ma quando gli utOnti, i capi degi utOnti e i Mega-Presidenti-Ereditari chiamano per lamentarsi e' meglio PRIMA sbloccare gli account e POI dedicarsi all'eradicazione del maledetto folletto.

Ore 8:35, seconda telefonata.

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnto2: Salve ho problemi con la connessione, mi dice che il mio account e' stato bloccato.
Io: Si, siamo a conoscenza del problema e stiamo cercando di risolverlo. Attenda 10, 15 secondi e poi riprovi a collegarsi e vedra' che non avra' problemi.
utOnto2: Ah, ok. Grazie.

Ore 8:36, terza telefonata.
Ore 8:37, quarta telefonata.
[...]
Ore 9:00, intorno alla ventesima telefonata. Ho perso il conto a un certo punto.

Metto giu' per l'ennesima volta la cornetta quando entra il Boss come una furia.

Boss: Io quelli di [nome fornitore] me li [azione sessuale, spesso poco gradita da chi la riceve, eseguita nella zona del fondoschiena]
Io: Che succede?
Boss: Sai il software che hanno montato da [cliente con problemi di conficker]?
Io: Dici quello per filtrare la navigazione?
Boss: Esattamente. A quanto pare si e' impallato e ora blocca la navigazione verso tutto e tutti.
Io: Carino da parte sua.
Boss: Gia'.
Io: Quindi evito di dirti che [stesso cliente] ha problemi di account bloccati per il conficker, vero?
Boss: [insulto molto poco carino]

Il Boss si chiude in ufficio per sfogare la sua giusta ira su [nome fornitore] mentre a me squilla per l'ennesima volta il telefono. L'ID, pero', non e' quello di [cliente con problemi di conficker] ma di [altro cliente].

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnto3: Salve, sono [utOnto3].
Io: Buongiorno, posso aiutarla?

Nota: utOnto3 mi conosce, ci siamo gia' visti e gli ho gia' risolto diversi problemi al pc.

utOnto3: Io cercavo [Boss] o [Collega].
Io: [Boss] (guardando l'ufficio da cui provengono fiamme tipo inferno) al momento e' impegnato mentre [collega] oggi e' in ferie.
utOnto3: Non so se posso chiedere anche a te...
Io: Proviamo.
utOnto3: Te ne intendi di computer?

Resto basito per qualche secondo.

Io: Ehm, si, direi che ne so il giusto.
utOnto3: Ah, ok perche' volevo sapere: fra un office 2007 OEM e un office 2007 HOME che differenza c'e'?

Alzando gli occhi al cielo procedo a spiegare per quale motivo un prodotto si chiama OEM e uno si chiama HOME (dannata Microsoft, fra parentesi).

utOnto3: Ma tu cosa mi consigli?

Formattare tutto, compreso te stesso?

Io: (tagliando corto, non ne avevo assolutamente voglia) E' una scelta che dovete fare voi perche' dipende dalle vostre esigenze.
utOnto3: Ah ok allora valuteremo cosa fare. Grazie!
Io: Prego.

Murphy, a questo punto, decide di dare una scossa alla mia giornata (come se un conficker sparso per una LAN e un utOnto particolarmente rintronato non fossero sufficienti) e mi propina un bel casino.

Io: Umh, vediamo com'e' la situazione dei server da [cliente a cui sto facendo l'aggiornamento del software di contabilita']... Server1 tutto ok... Server2 sembra perfetto... Server 3... FUCK!

Il server3 di [cliente] sembra morto e defunto. C'e' bisogno di dire che il suddetto server e' di produzione e che tiene i dati di dipendenti, buste paga e simili? O, meglio, c'e' bisogno di dire che quel server NON PUO' e NON DEVE essere spento?
Informo il Boss della cosa e parto a razzo verso [cliente]. Odino vuole che quando arrivo nessuno sembra essersi accorto della cosa tranne un utOnto che liquido con un "sara' stata una cosa temporanea". Sulle ragioni del crash non ci sono indizi in nessun log di sistema ma visto che in questa azienda c'e' l'utOnto che ha beccato 10 virus diversi (fra cui, mi pare, 4 trojan) nel mio parano-cervello (cervello paranoico) scattano diversi allarmi.
Dopo un po' di controlli, comunque, non sembra esserci nulla di pericoloso quindi mi tranquillizzo almeno un pochino. Finche' non arriva un utOnto.

utOnto: Ehi, sei ancora qua eh?
Io: Eh gia'.
utOnto: Quand'e' che finisci il giro degli aggiornamenti?

Io guardo l'orologio e sospiro.

Io: Inizio subito.

Questa, comunque, e' un'altra storia...

Nessun commento:

Posta un commento