lunedì 2 agosto 2010

Ma hai controllato il cavo?

E' qualche giorno che sto passando le diverse configurazioni dei pc dei nostri clienti per trovare quegli utOnti che, simpaticamente, hanno deciso di rimuovere l'antivirus di default (purtroppo molti sono amministratori della loro macchina) e di installare [antivirus del cacchio] riempiendo rete e server di folletti cattivi. Ho quasi finito e l'unico pc che mi e' rimasto da controllare e' uno che, secondo i log, non effettua il login da circa 2 mesi. Io personalmente non me ne sarei preoccupato piu' di tanto e l'avrei lasciato al suo triste destino ma il Boss non e' d'accordo e visto che e' lui che paga lo stipendio mi sono messo a cercare chi e' l'utente, pardon, l'utOnto che lo gestisce. Dopo qualche giro in Active Directory becco il tizio in questione e lo chiamo.

utOnto: Si?
Io: Ciao, sono [io] di [nome ditta]. Avrei bisogno che mi accendessi [nome pc] perche' devo fare alcune verifiche.
utOnto: [nome pc]? Saranno mesi che non lo accendo, e' il mio vecchio computer.
Io: Immaginavo ma devo comunque farle.
utOnto: Ok, te lo accendo subito.

Nota: utOnto e' in un ufficio con altri due utOnti quindi in teoria ci dovrebbero essere tre pc ma, non chiedetemi perche', ce ne sono esattamente il doppio.
Dopo cinque minuti (e un caffe') mi rendo conto che utOnto ha acceso un altro pc ragion per cui lo richiamo.

utOnto: Si?
Io: Ciao, sono ancora [io] di [nome ditta]. Hai acceso il pc sbagliato, quello che serve a me e' [nome pc].
utOnto: Ah, ok, te lo accendo subito.

Due chiacchiere in ufficio, apertura di un ticket verso un fornitore e torno a guardare il monitor.
Questa volta c'ha quasi preso. Il nome del pc che ha acceso finisce con 08, a me serve acceso lo 07. Richiamo l'utOnto.

utOnto: Si?
Io: Ciao, sono un'altra volta [io]. Potresti cortesemente accendermi [nome pc] e non tutti gli altri della stanza?
utOnto: Ah, pensavo fosse quello. Aspetta in linea che cosi' mi dici subito se e' quello giusto.
Io: Ok.

Passano 30 secondi...

utOnto: Ora?
Io: No, ancora mi risulta offline.
utOnto: Ho acceso tutti i pc della stanza.
Io: Hai identificato qual'e' il pc che ti dicevo?
utOnto: Si.
Io: Per sicurezza ti ripeto la domanda: Hai identificato qual'e' il pc che ti dicevo?
utOnto: Si.
Io: Vai al computer in questione.
utOnto: Ci sono.
Io: Prova ad accedere con la tua password cosi' vediamo se e' giu' solamente il software che mi permette di collegarmi da remoto.
utOnto: Non me la accetta.
Io: Digitata bene?
utOnto: Aspetta che riprovo. No, non me la accetta.
Io: Questo e' strano, quella macchina e' nel dominio quindi puoi usare le tue credenziali.

Poi un flash...

Io: Senti un po' ma hai controllato che il cavo di rete sia collegato?
utOnto: Umh, aspetta.

L'utOnto si allontana per andare dietro al pc e...

utOnto: Ma [parola poco carina]! Chi e' quello [altra parola poco carina] che ha scollegato questo pc?

*Click*

utOnto: Ora va meglio?
Io: Molto, grazie.

A volte le giornate non sono poi cosi' male...

2 commenti:

  1. Questo mistero dei cavi di rete.... :D

    PS: Bentornato :)

    RispondiElimina
  2. Eh si, proprio un mistero misterioso. ;)

    Grazie. :D

    RispondiElimina