lunedì 8 novembre 2010

Canta che ti passa... forse

Devo ammettere che oggi la giornata e' iniziata decisamente bene. Questa mattina sono andato da un cliente perche' un utOnto era assente e potevo finalmente formattargli il pc che ormai spara in LAN piu' letame di un contadino in fase di concimazione. Mi presento, prendo postazione e inizio a fare il backup dei dati.

utOnta: LALALALALALAAAAAAA... Baaaaaaciamiiiii ancoraaaaaaaa, baaaaciamiiiiii ancoraaaaaa...

No, non sono io che sono impazzito, e' l'utOnta seduta davanti a me in questo openspace che sta cantando a squarciagola le sue canzoni preferite.

Windows: EEEEK!! Errore!
utOnta: Eccolo! Lo sapevo! Questa enorme testa di [organo genitale maschile]! Deve sempre rompermi i [parti dell'organo genitale maschile che non credo utOnta abbia]

Questa e' sempre la stessa utOnta, quella che cantava con voce soave (oddio, soave, si fa per dire) poco fa e che ora sembra essersi trasformata in uno scaricatore di porto.
Ma non finisce qui perche', infatti, cinque minuti dopo riprende a cantare...

utOnta: LALALALLALALALALAAA... UIIIIII ARRRR DEEEE CEMPIOOONSSSSSS... UIIIII ARRRR DEEEE CEMPIOOOONSSSS... LALALLALALALALAAAAA

Diciamo che l'inglese non e' la sua lingua madre, anzi diciamo che conosce l'inglese quanto potrebbe conoscerlo un tagliatore di teste del Borneo. Mi guardo intorno per vedere i suoi colleghi come reagiscono ma tutti sembrano concentrati sul proprio lavoro quindi devono esserci abituati.

Windows: EEEEK!! Errore! Impossibile salvare! Hai perso il lavoro dell'ultima ora!
utOnta: E che [organo genitale maschile]! Ma va a quel paese! (si alza in piedi e punta il dito sul monitor) Stronzo! Stronzo! Stronzo! [Sequenza davvero interessante di bestemmie una dietro l'altra].

Rettifico la mia analisi di prima: non si e' trasformata in uno scaricatore di porto, e' il padre ubriaco di uno scaricatore di porto a cui hanno appena rubato macchina e portafoglio.
Io, comunque, testa nel monitor, cerco di soffocare la risata che mi sta salendo e mi concentro sul lavoro. Come se niente fosse (se questa cosa vi ricorda il dottor Jekyll e mister Hyde siete in buona compagnia), cinque minuti dopo riprende a cantare e, per non farsi mancare nulla, rimette la sua prima hit.

utOnta: LALALALALALALALAAAA... Baaaaaaciamiiiii ancoraaaaaaaa... Baaaaaciamiiiii ancoraaaaaaa... LALALALALLALALALALALAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

A questo punto mi sono rimaste due scelte:

  1. Ignorare l'utOnta cercando di pensare a qualcosa di rilassante tipo Hellboy, nel primo film, quando sta seduto su una roccia a contemplare l'Apocalisse che, grazie a lui, ha distrutto il mondo;
  2. Lanciarle contro un cd qualunque cercando di imitare Goldrake.
Fortunatamente il sistema operativo di casa Microsoft che l'utOnta sta usando viene in mio soccorso per (la prima e) l'ultima volta.

Windows: ARRRGGHHHHH!!! Errore irreversibile!!! BSOD! BSOD! BSOD!
utOnta: Ma che ti venisse un colpo secco! Brutto infame! Stronzo! Stronzo! Stronzo! (strappa un foglio dal monitor, lo accartoccia con rabbia e lo getta via) E sti due [organi genitali maschili] e anche tre! [Sequenza davvero impressionante, sono quasi colpito, di bestemmie].

A questo punto, un po' per rabbia, un po' per Windows, l'utOnta se ne va e nell'openspace cala il silenzio.

uNR (utOnto Non Riconosciuto): AHHHH! Era ora...

Ho come l'impressione che gli utOnti dell'openspace non sopportino molto quest'utOnta.

14 commenti:

  1. Ma una così è da sopprimere!
    Già è difficilissimo andare d'accordo vivendo nella stessa stanza con persone calme e tranquille ma se ti ritrovi vicino una simile mentecatta compeletamente impedita, per di più...

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  2. @ImpiegataSclerata: La mia fortuna e' che non lavoro in quell'openspace e nemmeno nelle vicinanze di quel cliente per cui non ho grossi problemi. :)

    RispondiElimina
  3. Appena capito a tiro di una chiesa, entro e accendo un cero ringraziando il Signore sentitamente.
    Le mie colleghe non sono rompine fino a quei livelli.
    Però terrò a mente le tue 2 scelte:

    Ignorare XXX cercando di pensare a qualcosa di rilassante tipo Hellboy, nel primo film, quando sta seduto su una roccia a contemplare l'Apocalisse che, grazie a lui, ha distrutto il mondo;
    Lanciarle contro un cd qualunque cercando di imitare Goldrake.

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  4. Bhè dai sempre meglio di CL impiegata che parla da sola ad alta voce. Sei li che fai manutenzione e pensi parli con te. Tu gli rispondi e per tutta risposta ti dice " Non parlavo con te parlavo fra me e me".

    Il "brutto" è stato quando un giorno parlava effettivamente con me e non gli rispondevo.

    Anonimo

    RispondiElimina
  5. @ImpiegataSclerata: La prima scelta mi rilassa particolarmente ma immagino che non tutti la pensino come me su quell'immagine. :)

    @Anonimo: Potevi sempre dirle "scusa ma pensavo fra me e me". :P

    RispondiElimina
  6. Mmmmh... Più che a Hellboy e l'Apocalisse, in effetti, per rilassarmi, potrei mettermi a pensare a Darth Vader in azione con la sua bella spada laser fiammeggiante... O mentre strozza qualcuno... Aaaahhhh...

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  7. Li abbiamo nominati? Sabato 13 su Italia 1 alle 14.10 cominciano a ridare tutto Guerre Stellari e lunedì 15 alle 23.05, sempre su Italia 1, danno Hellboy... ;-P

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  8. @ImpiegataSclerata: Umh quasi quasi lunedi' sera Hellboy+Pizza_e_birra mi sa che ci scappa. Grazie dell'info. :)

    RispondiElimina
  9. Scommetto che ti sei sentito come mi sento io a volte: come se qualcuno avesse scoperto chi sei, qual è il tuo lavoro e qual è il tuo blog, e volese metterti alla prova per vedere se finisce sul blog.
    Però la realtà è che la gente è fuori di testa seriamente, non lo fa per esibizionismo :)

    RispondiElimina
  10. @Orologiaio: La gente e' totalmente fuori di testa e mi sto rendendo conto che piu' passa il tempo piu' sembra peggiorare. Non ti so dire perche' ma sul serio, nel mio lavoro (e a giudicare dal tuo blog direi anche nel tuo), sembra che gli utOnti lascino il cervello a casa prima di uscire.

    RispondiElimina
  11. Quale cervello?

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  12. @ImpiegataSclerata: Quale cervello?

    Umm diaciamo: mezzo neurone impazzito messo in un grande spazio dove è stato fatto il vuoto pneumatico? ;-)

    RispondiElimina
  13. Mi sa di sì... ;-P

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  14. @ImpiegataSclerata: Quella strana cosa grigiastra che agli utOnti, in fase di creazione, hanno messo come "optional". :P

    @Anonimo: Mezzo neurone? Esagerato. Se avessero mezzo neurone potrebbero creare, per sbaglio, qualche pensiero logico. :D

    RispondiElimina