venerdì 31 dicembre 2010

Il ritorno della giornata maledetta - parte 1

Sapevo che prima o poi sarebbe tornata. A cosa mi riferisco? Alla giornata maledetta, ovviamente. Quella in cui qualunque cosa succede si incasina, va per il verso sbagliato e fa perdere il doppio (se va bene) del tempo rispetto a un giorno normale.
Per poter capire al meglio questa storia dovete tenere presente che e' da lunedi' (oggi e' venerdi') che sto lavorando a una VPN Lan-to-Lan fra un Cisco 850 e un Watchguard e tale VPN non vuole saperne di funzionare (per chi se lo chiedesse, i due apparati hanno le subnet in comune e, a quanto pare, il Cisco 850 non digerisce bene lo split tunnel). Questa sera alle 18 abbiamo il termine ultimo per concludere la cosa quindi dire che sono un po' preso e' un eufemismo.

Ore 8:30, orario di inizio del lavoro...

Io: (Rivolto a un collega) Caffe'?
Collega: Perche' no?

DRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIN!

Io: No, niente caffe' (tiro su il telefono) Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnta: Ciao, volevo dirti che ho la card per provare la firma elettronica e quando vuoi puoi venire. In mattinata sarebbe meglio.
Io: Eh?
utOnta: (con tono arrogante) Insomma, eravamo rimasti che saresti venuto venerdi' a installare tutto.
Io: Veramente eravamo rimasti che mi dovevi fare sapere quanto ti sarebbe arrivata la card.
utOnta: E' arrivata ieri, mi serve installata per oggi.
Io: E perche' non me lo hai detto ieri?
utOnta: Avevi detto che saresti venuto oggi!
Io: (penso) sti due [attributi maschili] (dico) Questa mattina non posso venire ma dovrei riuscirci da remoto. Posso collegarmi adesso?
utOnta: Umpf, va bene.

Mi collego e inizio a installare driver e software per quel dannato arnese quindi, terminata l'operazione, chiedo a utOnta di verificare e tutto funziona bene. Sto per salutare quando...

utOnta: Ah senti il pc e' lentissimo, era meglio quello di prima!
Io: Ne dubito fortemente.
utOnta: No, ti dico che era piu' veloce quello di prima!
Io: Quello di prima non veniva formattato da due anni, era un pentium a single core intorno ai 3 Ghz, con 512 di ram e montava XP. Quello che hai ora e' un core duo a 2,66 Ghz con 2 giga di ram e sempre con XP. Non vedo come la tua affermazione possa essere realistica.
utOnta: Pero' vedi? Le finestre vanno molto lente!

In questo utOnta ha ragione ma il motivo lo scopro subito: i driver video sono andati a [donne che esercitano il mestiere piu' antico del mondo].

Io: Ok, niente di che. Bisogna reinstallare i driver video.
utOnta: Bene.
Io: Visto che il file da scaricare e' intorno ai cento mega ci vorranno cinque o sei minuti. Lascio il download attivo, tu non usare il computer, per cortesia.
utOnta: Ok.

Cosi', mentre la finestrella di download avanza allegra verso la fine del suo percorso, io mi dedico ad altro. Passati cinque minuti do un'occhiata per vedere a che punto e' ma la finestrella e' scomparsa e del file non c'e' traccia.

Io: (penso) Strano...

Rilancio il download e sto a guardare. Quando e' circa a meta' vedo la freccia del mouse che si avvicina alla finestrella e preme su "cancel".

Io: Ci sei?
utOnta: Si, dimmi.
Io: Mi spieghi per quale motivo continui a chiudere la finestra di download dei driver?
utOnta: Ehm... no, non sono stata io!
Io: Certo, ora pero' fammi la cortesia di finirla.

Dopo essere riuscito a scaricare e reinstare i driver tutto va che e' una meraviglia.

Io: A posto?
utOnta: Senti ma non e' che riusciresti a sistemarmi la firma in Outlook?

Qualche click dopo...

Io: Serve altro?
utOnta: Umh... no, grazie. Per ora sono a posto cosi'. Nel caso ti contattero'.
Io: Non vedo l'ora.

Visto che ancora sono privo della giusta dose di caffeina nel corpo, mi alzo per andare verso la macchinetta ma...

DRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIN!

Io: (penso) Oggi Odino non vuole che prendo il caffe' a quanto pare (dico, tirando su la cornetta) Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnto: Ciao, quando passi di qua?
Io: Non ne ho idea ma sicuramente non oggi.
utOnto: Come non oggi?
Io: Non oggi, forse lunedi', magari martedi' ma non oggi.
utOnto: Ma il tuo Boss aveva detto che saresti stato in ufficio questa mattina... cioe' volevo dire qui da noi questa mattina.
Io: Il Boss ha detto giusto: sarei stato in ufficio questa mattina visto che sono da solo e devo smazzarmi tutte le telefonate. Che problema hai scusa?
utOnto: Non mi funziona il portatile.
Io: Aggiungere dettagli, please.
utOnto: Quando parte, arriva a un certo punto poi si spegne e riparte da capo.
Io: Ok, allungami il portatile e vedo di dare un'occhiata.
utOnto: Ma...
Io: O cosi' o niente, sorry ma oggi sono messo come il [animale di cui non si butta via niente].

Dieci minuti dopo ho il portatile fra le mani.

utOnto: Quanto tempo ci metti? No, sai, perche' ho dei documenti importanti da leggere.
Io: E che ne so? Tu piuttosto cosa hai fatto per ridurlo cosi'?
utOnto: Niente!
Io: Eh si. Ora pero' mi dici la verita'.
utOnto: Ho lanciato solo una deframmentazione dell'hard disk.
Io: E?
utOnto: Ci stava mettendo una vita!
Io: E?
utOnto: L'ho spento togliendo la batteria.
Io: E?
utOnto: Allora si e' riavviato ma mi diceva che c'erano errori e che doveva fare uno scandisk per correggerli.
Io: (penso) Ma va? (dico) E?
utOnto: Allora ho staccato un'altra volta la batteria e ora non si accende piu'.
Io: Ottima mossa Sherlock.

Saluto l'utOnto e tiro fuori l'Ultimate Boot CD e faccio partire il magico tool poi, pero', mi viene un dubbio sulla marca dell'hard disk montato. Avendo molto da fare, poco tempo a disposizione e uno st(R)agista a disposizione decido che e' il momento di utilizzarlo.

Io: Senti una cosa...
st(R)agista: Dimmi.
Io: Bisogna che mi fai sapere di che marca e' l'hard disk montato su un portatile [marca] [modello].
st(R)agista: Ok!

Lo st(R)agista sara' riuscito nella ricerca o mi avra' fatto perdere del tempo inutilmente? La risposta fra qualche giorno! Anche se credo sia fin troppo scontata... :)

4 commenti:

  1. Ti sei giocato il jolly.
    Peccato che visti i trascorsi il jolly sia un tantino azzoppato...

    Anche se Murphy sarà sempre in agguato (per tutti s'intende...) Buon Anno!

    RispondiElimina
  2. Ti vedo con un brillante futuro da inquisitore spagnolo o da magistrato in c(o/a)rriera. Ha confessato subito e senza problemi.

    Però ... però... dovevi marchiargli a fuoco le terga con il simbolo "CL". ;-)

    RispondiElimina
  3. Ahaha fantastico.... L'utOnto in prima istanza non aveva fatto "niente" ovviamente :D
    Certa gente non dovrebbe avere il potere di staccare le batterie... a certa gente dovrebbero staccare le mani...

    RispondiElimina
  4. @JLPicard: Mi sa che di jolly me ne sono rimasti pochi (leggere "zero") nelle mani. :)

    @Anonimo: In effetti dovrei aggiungere, fra i vari LART, un bel ferro rovente. Puo' tornare utile un giorno o l'altro. :P

    @ing.nic: Bastarebbe inserire negli utOnti un interruttore "on/off" (o anche "reset" volendo) sul retro della testa da premere in caso d'emergenza (mia emergenza, ovviamente). :)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.