venerdì 28 gennaio 2011

Ora che lo so

Giornata decente in ufficio, stress da utOnti limitato e bel tempo (pioggia) all'esterno. Sono alla scrivania che salto da un lavoro all'altro tipo grillo mentre aspetto l'arrivo di un utOnto perche' devo configurargli il PC per l'accesso via VPN al server FTP dell'azieda.
Si, per chi se lo domandasse, potrei farlo anche da remoto se non fosse per il fatto che il firewall di Windows, inspiegabilmente attivo su quella macchina (inspiegabilmente perche' lo disabilitiamo di default a ogni installazione e gli aggiornamenti che lo possono attivare, vedi ad esempio il SP3 di XP, stiamo molto attenti a lanciarli), mi blocca l'accesso e non e' servito a nulla guidare passo passo l'utOnto nel tentativo di disattivare tale arnese.
Dopo un po', il suddetto utOnto fa la sua comparsa.

utOnto: Questo e' il portatile. Ci puoi guardare subito?
Io: Certo, cinque minuti ed e' pronto.

Cinque minuti dopo...

Io: Ecco. Ti spiego due cose: per collegarti all'azienda devi cliccare su questo pulsante (indico un'icona). Se il collegamento e' andato a buon fine, la luce di questo semaforo (indico un semaforo nella traybar) diventera' verde. A questo punto lanci questo programma (indico l'icona del Filezilla) e clicchi su questa icona in alto a sinistra (indico l'icona). Nella finestra che ti si apre selezioni [nome ditta] e premi su "Connetti". Tutto chiaro?
utOnto: Chiarissimo, grazie.
Io: Sicuro? Vuoi che ti rifaccia vedere qualcosa?
utOnto: No, no, tutto chiarissimo. Grazie.

Due giorni dopo...

Sono in ufficio intento a sorbirmi la prima dose di caffeina della giornata quando suona il telefono.

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnto: Ciao, quel collegamento che mi hai messo non funziona.
Io: Cioe'?
utOnto: Non funziona.
Io: Si, questo l'avevo capito. Che messaggio di errore ti restituisce?
utOnto: Non funziona.

Qua, a piacimento, potete inserire io che dico una frase qualunque e utOnto che risponde con "non funziona" e ripeterlo per quante volte vi aggrada.

Io: Vabbeh.

Mi collego al PC (visto che ho avuto la premura di disabilitare il firewall appena ho messo mano al notebook) e vedo che la VPN e' disattivata.

Io: Devi attivare, come ti avevo detto, il semaforino premendo questo pulsante.
utOnto: Ah, grazie.
Io: Ti devo spiegare anche il resto?
utOnto: No, no, il resto me lo ricordo.

Infatti, due minuti dopo suona ancora il telefono.

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnto: Senti qua continua a non funzionare.
Io: Aspetta che mi collego... ok, il semaforo e' verde (che se dico "la VPN e' attiva" mi va in panico). Che problema hai con il programma?
utOnto: Che non si collega.
Io: Aspetta che provo io.

Lancio Filezilla, apro il pannello delle connessioni veloci, mi collego al server FTP di [nome ditta] e funziona tutto che e' una meraviglia.

utOnto: Aspe, aspe, aspe... come hai fatto a fare apparire la schermata con l'icona di [nome ditta]?
Io: Come ti avevo detto, apri il programma e clicchi sull'icona in alto a sinistra (e glielo faccio rivedere).
utOnto: Ah, perfetto.
Io: Devo rifarti vedere la procedura da capo, tanto per stare sul sicuro?
utOnto: No, no, tranquillo. Ora che lo so non c'e' problema.

Ora che lo so? Perche' di persona, due giorni fa, avevi dimenticato di accendere il cervello quando ti ho spiegato per filo e per segno tutta la procedura?
Mi sa che sto chiedendo troppo ai miei utOnti ultimamente...

6 commenti:

  1. io ho un mio sistema.
    dopo aver spiegato all'utonto cosa deve fare, quando afferma di aver capito tutto, gli ingiungo di farlo lui e farmi vedere che riesce a farlo. E ovviamente non lo lascio andare finché non ci riesce.

    RispondiElimina
  2. @Anonimo: Io sono piu' dell'idea che "se te lo spiego e tu mi dici che hai capito vuol dire che sei in grado di rifarlo" aka se poi mi chiami lamentandoti sono affari tuoi.
    Il tuo metodo, in effetti, risolve subito il problema ma presuppone di stare molti piu' minuti in compagnia degli utOnti cosa che, a me, irrita la pelle. ;)

    RispondiElimina
  3. @Bitmover
    ....avevi dimenticato di accendere il cervello ...
    Mmm sai che se avessero un cervello funzionante non sarebbero utOnti sarebbero quanto meno utenti :). In ogni caso questa storia mi ricorda moooolto un'altra storia http://www.youtube.com/watch?v=mEcTGb2w3yA :)

    RispondiElimina
  4. @Gabriele: Della serie "potrebbe andare peggio. Cioe'? Potrebbe piovere". ;)
    Si, in effetti se gli utOnti accendessero i cervelli (o ricordassero di portarseli dietro prima di uscire di casa) sarebbero utEnti. :)

    RispondiElimina
  5. vero che obbliga a stare più tempo con loro, ma brandire un oggetto molto pesante e che provocherebbe molto dolore(citnec) e sbatterlo violentemente sul tavolo ogni volta che sbagliano, obbligandoli a ricominciare dall'inizio, provoca alcuni effetti positivi
    1) migliora l'umore
    2) induce l'istinto di sopravvivenza dell'utonto a prendere il sopravvento
    3) migliora la memoria a breve e medio termine dell'utonto (altro che olio di merluzzo)

    Tutto questo si traduce in una minore richiesta di interventi e una maggiore attenzione durante le spiegazioni.

    RispondiElimina
  6. Stoner Sunshine
    vedi http://www.youtube.com/watch?v=To34rvyClH4

    RispondiElimina