mercoledì 6 aprile 2011

I metodi di una volta


12 commenti:

  1. No, no, niente olio.
    E che il palo sia bello nodoso.

    RispondiElimina
  2. Fammi capire: vedono un icona che non gli piace e killano senza pietà?

    @ Mox: concordo.

    RispondiElimina
  3. Non s'intonava con il tema del desktop...

    E, non so, ai tempi miei si usava la pece e le piume

    RispondiElimina
  4. wbahabhabhaha sto morendo dalle risate XD XD XD

    RispondiElimina
  5. Oh, ma insomma l'ombrellino rosso non gli piaceva, e allora???? Come al solito voi tecnici siete troppo cattivi con noi poveri mortali.
    Siate gentili, regalate loro una bambolina voodo da poggiare sullo schermo per cacciare via virus e spiriti maligni e avrete conquistato il loro semplice cuore. ahahaha

    RispondiElimina
  6. @Mox: Ok, me lo sono appuntato. Grazie del consiglio. ;)

    @Nik: Oh, e non e' neppure la cosa piu' strana che hanno fatto. C'e' chi si e' lamentato anche del colore del mouse o della tastiera...

    @Locomotiva: Probabilmente andava a cozzare con i (pochi) neuroni che hanno in testa. Per la pece e le piume sarei anche d'accordo ma poi se iniziano a correre in giro bisogna pulire tutto. ;)

    @Ligthuono: Mi fa piacere. :)

    @Daniela: Io evito di regalare una bambolina voodoo a un utOnto perche' con la fortuna che ho trovo pure quello che la sa usare veramente. ;)

    RispondiElimina
  7. Scusate ma... seriamente... è un problema di responsabilità. Ovvero, per far smettere la gente di fumare devi alzare le multe. Allo stesso modo, se si dicesse all'utonto: guarda che se fai danni al tuo PC di lavoro, causi delle perdite di tempo alla ditta e ti facciamo pagare le ore uomo necessarie per sistemarlo... ebbene, come starebbe attento. Un'altra soluzione sarebbe usare sistemi operativi meno sensibili ai virus, ma non voglio aprire un flame... :-p

    RispondiElimina
  8. @Evk: Sui sistemi operativi meno sensibili ai virus sfondi una porta aperta. Io sono convintissimo che se installassi un Linux a uno dei miei utOnti modificandogli l'interfaccia come quella di XP, neanche se ne renderebbe conto e, comunque, per ogni problema chiamerebbe me quindi non ci sarebbe una grossa differenza rispetto alla situazione attuale. Purtroppo, pero', queste decisioni sono difficili da prendere in ambito aziendale soprattutto quando hai a che fare con gestionali o software simili programmati esclusivamente per funzionare con Windows e utOnti che vanno in panico se sentono parole tipo "cambiamo", "aggiorniamo" o "modifichiamo". :)

    RispondiElimina
  9. Io ritengo che il futuro sia dei sistemi operativi trasparenti, quelli di cui l'utente finale neppure si accorge, quindi non può fare danni. Un po' come con le automobili: le auto moderne entri, premi un pulsante e vai, mica devi sapere di motore o spinterogeno o alternatore ;-) L'informatica agli informatici, gli altri giù le mani.

    RispondiElimina
  10. @Evk

    ...L'informatica agli informatici, gli altri giù le mani...
    Il problema vero è che chi combina 'sti casini nel 98% è convinto di sapere cosa sta combinando, magari perchè tra una seduta e l'altra sul wc ha letto iopiccì, scopri tutti i segreti di windows e come combinare danni al tuo computèr....Le riviste sono spesso un'arma a doppio taglio se chi legge ha 3 neuroni in testa.

    @Bitmover
    No non credo che vedrebbero la differenza, tranne quando ti chiameranno per chiederti come mai il cd di Quake,ooops. Ehm volevo dire di quel gestionale importattissimissimo non funziona più :)

    RispondiElimina
  11. Ti stimo, seriamente.
    Grazie per avermi dato il coraggio di aprire un blog!

    RispondiElimina
  12. @Serena: Mi fa piacere sentirlo e il mio ego ringrazia sentitamente. :D

    RispondiElimina