mercoledì 25 maggio 2011

Il nuovo utente



10 commenti:

  1. e via, verso nuovi esaurimenti nervosi

    RispondiElimina
  2. I have a bad feeling 'bout that

    RispondiElimina
  3. @Nik™:

    5 gocce di xanax fanno miracoli (al cliente naturalmente)

    P.s Ci sarebbe l'opzione guttalax (sempre al cliente) ma è più complicata.




    ~

    RispondiElimina
  4. Se vuoi ti impresto la Morte Nera. Se mi prometti di portarla all'AstroLavaggio prima di ridarmela...

    RispondiElimina
  5. "Luke, sono il tuo nuovo utente!"
    NNNNNNNNOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. @Nik: Non sai quanto hai ragione...

    @Locomotiva: Yeah, me too.

    @Anonimo: Magari fosse cosi' facile, magari.

    @Evk: Urka ma quanto mi costa di Astrolavaggio una roba del genere? Non so mica se ci scappo, sai? :P

    @lukasbrunner: LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL

    RispondiElimina
  7. Oh una utonteria appena successa:

    *Telefono*
    Io: [Ditta] sono Stefano
    ut: Sono nella sala delle riunioni, non mi funziona il collegamento tra la TV e il pc

    Io sapendo che quella sala riunioni ogni tanto da qualche problema esclamo subito

    Io: Va bene, vengo da te a vedere...

    Mi reco presso l'utOnto.
    E ora leggete bene in successione...

    1. Entro nella stanza
    2. Guardo la TV
    3. Guardo l'utOnto con aria "Ma stai scherzando"?
    4. Mi guarda con aria "Ehm no..."
    5. Prendo il telecomando
    6. Accendo la TV
    7. Appoggio il telecomando
    8. Lascio la stanza

    Non ho detto una singola parola...

    Ho solo sentito un lontano "Ah... Grazie..."

    RispondiElimina
  8. @Stefano: E io che mi lamento dei miei utOnti. L'ho sempre detto, quando tocchi il fondo c'e' sempre qualcuno da sotto che bussa. ;)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.