venerdì 19 agosto 2011

Dilagano gli idioti

(sarcasmo) Siamo in un momento di relax aziendale (/sarcasmo) quando all'improvviso arriva la segnalazione che l'ADSL di un nostro cliente si e' spenta. Poco male, quel particolare cliente ha un'altra ADSL di backup per casi come questo ma, chiaramente, e' di minore potenza e serve solo per sostenere il lavoro finche' quella primaria non torna attiva.
Ragion per cui mi attacco al telefono e chiamo il provider.

ST (Supporto Tecnico): Salve, supporto tecnico, come posso aiutarla?
Io: Vorrei segnalare un problema su una vostra ADSL.
ST: Mi puoi dare la login?
Io: [login]
ST: Un attimo... si, in effetti vedo che c'e' un problema. Invio un tecnico.
Io: I tempi di intervento immagino siano entro le 48 ore, vero?
ST: Esattamente.
Io: Va bene, grazie mille.

Bon, mettiamoci comodi.
Dopo qualche ora, stranamente, vengo ricontattato da uno dei tecnici che si e' recato dal cliente per fare alcune verifiche.
Che abbia avuto, per una volta, un colpo di fortuna?
Seeeeeeeeee.

uT (utOnto Tecnico): Salve, sono qua da [cliente] e ho testato l'ADSL ma funziona tutto correttamente.
Io: Ne e' sicuro? Perche' da tutti i nostri sistemi di monitoraggio risulta irraggiungibile.
uT: Guardi, ho verificato con il nostro tester e funziona correttamente.
Io: Ha testato l'ADSL giusta, vero?
uT: In che senso?
Io: Ce ne sono due. Una e' vostra, l'altra e' di [altro fornitore italiano di ADSL].
uT: Si, certamente. E' quella che va al Cisco 1711 giusto?
Io: Si, quella.
uT: Funziona perfettamente.
Io: Ok, grazie mille.

Visto che, a quanto pare, il problema non e' nella linea ADSL inizio a fare delle prove per capire cosa c'e' che non va. Chiamo il cliente per sostituire i cavi di rete dal router al firewall, chiedo un riavvio fisico dell'apparato, testo ogni cosa che mi passa per la mente.
Dopo cinque ore mi arrendo e decido di chiamare nuovamente il provider.

ST: Supporto tecnico buonasera.
Io: Salve, le do la login per un caso aperto questa mattina.
ST: Mi dica.
Io: [login].
ST: Ok.
Io: Il problema e' questo, vi ho contattato questa mattina per un problema relativo a una connessione ADSl. Il tecnico e' intervenuto ma secondo lui non ci sono problemi sulla linea. Visto che io non ho trovato il minimo problema lato cliente, vorrei avere un'altra conferma che, effettivamente, l'ADSL e' a posto.
ST: Umh... strano.
Io: (penso) ucci ucci (dico) Cos'e' strano?
ST: A video vedo che il suo caso non e' stato chiuso perche' sono state riscontrate problematiche di connettivita'.
Io: Eh???
ST: E' tutto quello che posso dirle. Il suo caso e' ancora in lavorazione.
Io: Ok, grazie dell'informazione.

Ora avrei una domanda: ma il primo tecnico, quello che e' andato in sede dal cliente, cosa cavolo si era fumato E bevuto per dire che risultava tutto corretto quando poi ha segnalato, invece, che c'erano dei problemi di connettivita'?
E ancora: Ma perche' i tecnici utOnti li devo prendere tutti io?
No, a quest'ultima domanda non rispondete, so bene di essere in buona compagnia. :)

4 commenti:

  1. No sei in ottima compagnia.
    Quando ho attivato la seconda adsl in negozio (la prima era di backup tanto ormai era lenta, ma è gratis, quindi non mi lamento).
    Contatto un noto provider sardo perchè all'epoca erano gli unici a darmi una linea solo dati con un'adsl e senza il loro schiforouter in dotazione obbligatoria.
    Facciamo tutta la procedura telefonicamente, e dopo qualche giorno mi arrivano i teNNici a tirare la linea e a collegarla.
    Dopo aver testato la presenza della portante, decidono che la linea è funzionale, a niente sono serviti i miei dubbi sul fatto che l'ip di quella linea fosse di noto operatore monopolista, e avessi una portante a 2mb (avevo preso la 24mb).
    Mi dicono che ora saranno gli altri a doversene prendere carico e se ne vanno.
    Il giorno dopo la linea è già bella che deceduta.
    Contatto immediatamente il servizio clienti dell'operatore e gli comunico i dubbi che avevo il giorno prima, e questo mi fa: ma come diavolo fà ad avere quell'IP? Noi abbiamo questo IP statico per lei, e mi da l'ip.
    Io gli dico che ho capito benissimo cosa è successo, e anche lui annuisce come a dire, siamo alle solite. Mi apre una bella segnalazione e via.
    Dopo due giorni, in cui non vedo nemmeno l'ombra di un tecnico, richiamo il loro servizio clienti, mi dicono che mi richiameranno e mi chiedono anche un numero di cellulare.
    Io ovviamente sono molto speranzoso del fatto che mi richiamino (si come no).
    Mezz'ora dopo arriva una chiamata sul mio cellulare, erano loro (incredibile dico io), una signorina molto gentile mi fa: sono al telefono ora con i tecnici, ma mi dicono che voi ieri non c'eravate ed eravate chiusi.
    Al che io chiedo a che ora sono passati, e mi risponde alle 11.30.
    Gli rispondo che sono un negozio aperto al pubblico e a quell'ora sono sempre aperto.
    Il piglio della signorina mi ha fatto sganasciare come pochi: si ho capito cosa hanno fatto questi rimbambiti (riferito ai tecnici), ora ci penso io.
    Io ringrazio e guardavo il telefono con una faccia da matto assoluto, visto che raramente trovo al call center qualcuno di intelligente (e mi scusino quelli che invece lavorano con tutti i crismi).
    Il giorno dopo arrivano i teNNici di nuovo, lavorano in centrale (a 500 metri da me, e io con il fiato sul loro collo e i canini già allungati), tornano, attaccano un meraviglioso apparecchio che mi dicono costare oltre 2000 euro per la misurazione della linea e dei parametri della stessa, e dicono che è tutto a posto.
    Prima di congedarli, attacco il mio router, e prima verifico l'indirizzo IP (corretto, finalmente sono sulla rete di tiscali), e infine gli snocciolo giù gli stessi loro parametri direttamente dal router.
    La faccia che hanno fatto è stata appagante come pochi, infatti se sono andati bofonchiando qualcosa, ma come questo costa 2000 euro e lui lo fa con il router....
    Finalmente ho la mia linea, però la velocità della stessa è a 640kb, richiamo il servizio clienti e gli dico che il lavoro è stato fatto, ip corrisponde, ma la velocità no.
    Mi riferiscono che è corretto, la abbassano loro così in modo da trovare subito la linea in caso qualcuno faccia casino in centrale.
    L'operatore mi fa: attenda solo un secondo, guardi il router dovrebbe lampeggiare la spia della connessione.
    Io: si lampeggia.
    loro: bene, quando si stabilizza mi dica se ne ha la possibilità la portante della linea.
    Io: si è stabile ora e come velocità ho 23mb.
    Loro: perfetto e benvenuto tra noi.
    Io: grazie
    Tempo di questa telefonata, nemmeno due minuti.
    Raramente ho trovato un servizio tecnico telefonico così.
    Sono stato fortunato?

    PS: postare con il mio account google ma vuole che mi iscrivo per forza a blogger e non mi interessa.

    RispondiElimina
  2. Direi che sei stato abbastanza fortunato.
    A dire il vero, io ho avuto esperienze ottimali col Call Center di Fastweb per i problemi tecnici - piuttosto subpar per quelli amministrativi.

    Per la linea Tele2 di mia madre sono quasi arrivato a litigare al telefono con una serie di oche da campionario.
    Finita una entrava la successiva, peggiore e meno sveglia.

    RispondiElimina
  3. amputamento genitale. gente cosi non deve riprodursi

    RispondiElimina
  4. @Anonimo: Concordo, dopo aver letto la tua storia, sul fatto che sono in ottima compagnia. :D
    Pero' alla fine il problema te l'hanno risolto senza esaurimenti nervosi (tuoi) quindi tutto sommato non e' andata malaccio, dai. :)

    @Valeren: Io sara' per lavoro sara' per motivi privati ma ho avuto parecchio a che fare con i call center e raramente ho beccato qualcuno che sapesse fare il suo lavoro o che avesse voglia di farlo (qualche volta mi e' capitato ed e' stato piacevole parlare con persone che conoscono la differenza fra un mouse e un monitor e che sono anche gentili nei modi di fare).

    @6mrk9: Ci sarebbe da lavorare troppo se dovessi farlo a tutti. ;)

    RispondiElimina