martedì 20 dicembre 2011

L'angolo della soluzione: Disabilitare il proxy di Internet Explorer al logoff dell’utente

NOTA STRAMALEDETTAMENTE MOLTO BENE: Le soluzioni che pubblichero' hanno funzionato quando le ho applicate ma non mi assumo assolutamente NESSUNA responsabilita' nel caso in cui una di queste soluzioni vi incasinasse tutta l'azienda anziche' risolvere il problema. Siete stati avvisati e, nel caso ci fosse qualcosa di poco chiaro, siete pregati di rileggere questa nota finche' non vi si fissa nel cranio come si deve (e qua mi rivolgo piu' che altro agli utOnti). :)


Disabilitare il proxy di Internet Explorer al logoff dell’utente

Per poter disabilitare, al logoff dell’utente, le impostazioni del proxy di Internet Explorer (ad esempio, come e' successo a me, nel caso in cui un utente si porti il portatile a casa la sera) bisogna creare un file .reg incollandoci dentro questi comandi:

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Internet Settings]
"ProxyEnable"=-
"ProxyEnable"=dword:00000000

E’ importante mettere nello script anche la prima riga, "Windows Registry Editor Version 5.00" perche' altrimenti lo script non viene eseguito.
Dopo averlo creato bisogna aprire la console dei Criteri del computer locale (start->esegui->gpedit.msc), andare in "Configurazione utente -> Impostazioni di Windows -> Script (Accesso/Fine sessione)" e inserire l’avvio tramite questo comando:

regedit /s percorso_dello_script.reg

Non dimenticarsi il /s perche' e' l’opzione che fa eseguire il comando in modalita' "silenziosa" (cioe' non fa vedere nulla all'utente).

Nessun commento:

Posta un commento