venerdì 9 marzo 2012

Mi recuperi un file?

Io non so che problemi abbia questo utOnto ma, a giudicare dalla quantita' di mail e ticket che ci invia, direi parecchi. Questo tizio, che non ha novantanni ma un numero imprecisato fra i trenta e i quaranta, ha l'abitudine, Odino solo sa perche', di sovrascrivere dei file condivisi da tutti "per errore". Questo non sarebbe un male (un errore capita a tutti, amministratori di rete inclusi) se non fosse per il fatto che non passa settimana senza ricevere una sua richiesta. Questa settimana credo abbia fatto tombola visto che da lunedi' a oggi (venerdi') sono arrivate quattro richieste di recupero file di cui due solo oggi.
All'arrivo della mail con oggetto "Recupero file" sono gia' sicuro che sia lui anche se di tanto in tanto ci sono anche altri utOnti che richiedono il recupero per "file cancellati per sbaglio" (e io mi domando ancora come sia possibile farlo "per sbaglio" ma lasciamo stare).

*****************************
From: utOnto
To: Io
Subject: Recupero file
Body: Ho erroneamente sovrascritto il file XYZ-123, potete recuperare quello del backup di ieri sera? Lo potete salvare direttamente nella cartella sovrascrivendolo.
*****************************

Felice di questo (sarcasmo) nuovo e originale (/sarcasmo) ticket mi metto alla ricerca del file ma ovviamente non c'e' traccia nel backup di ieri.
Alzo la cornetta per chiamare l'utOnto quando arriva un'altra sua mail.

*****************************
From: utOnto
To: Io
Subject: Recupero file
Body: Recuperate anche il file XYZ-456, grazie. Potete sovrascrivere anche questo.
*****************************

E qua non si e' nemmeno sprecato a scrivere cos'ha fatto. Vabbe'.
Procedo alla telefonata. Taglio i saluti.

Io: Senti, io ho cercato nel backup di ieri come hai detto tu ma non c'e' traccia. Sei sicuro di averlo salvato ieri?
utOnto: Ieri? Noooooo! Quei file sono stati creati due anni fa!
Io: (penso) bocca mia taci (dico) Ok, ci penso io.
utOnto: Se magari vuoi posso...
Io: No, ci penso io.

Per i curiosi: Non so cosa voleva dire e non mi interessava. Non mi interessa neanche adesso. E a voler essere onesti non mi interessera' neppure nel futuro prossimo o remoto che sia. :)

Apro il sistema di backup e scorro fino alla domenica precedente quando viene fatto un backup full di tutti i server e procedo al ripristino di entrambi i file sovrascrivendo gli originali "sbagliati". Finita l'operazione, invio una mail al soggetto.

*****************************
From: Io
To: utOnto
Subject: Re: Recupero file
Body: I file sono stati recuperati come richiesto.
*****************************

Penso di aver chiuso li' la faccenda ma ovviamente mi sbaglio alla grande perche', dieci minuti dopo, mi arriva la sua risposta.

*****************************
From: utOnto
To: Io
Subject: Re: Re: Recupero file
Body: I file sono ancora quelli vecchi.
*****************************

La cosa mi sembra molto strana ma tanto per stare sul sicuro faccio una verifica. Il backup ha ripristinato correttamente senza errori ne' warning i file. Visto, pero', che ho dodicimila cose da fare e non ho voglia di perdere tempo con questo soggetto, lancio un altro recovery che tanto i files sono piccoli e ci mette neanche due minuti a eseguire l'operazione ma questa volta li ripristino sul desktop quindi li copio a mano nelle cartelle originali sovrascrivendo i file esistenti.
Al termine dell'operazione invio una mail dicendo che ora e' tutto a posto.
Finita qua penserete voi?
Seeeeeeeeee.

Dieci minuti dopo...

*****************************
From: utOnto
To: Io
Subject: Re: Re: Re: Re: Recupero file
Body: Il file XYZ-123 ora e' corretto ma il file XYZ-457 no. Ho visto che hai ripristinato XYZ-456. Abbiamo fatto un errore? :)
*****************************

La mia barra "odio" e' salita di una tacca e, prima di rispondere all'utOnto, mi sono allontanato dalla tastiera. Quando la barra e' tornata a livelli normali, ho risposto al soggetto.

*****************************
From: Io
To: utOnto
Subject: Re: Recupero file
Body: Questa e' la mail che hai inviato oggi (e qua ho incollato la mail per intero). Se mi dici di recuperare il file XYZ-456 io quello recupero. Ora, comunque, ti ripristino XYZ-457.
*****************************

Potrei domandarmi perche' un essere vivente (poco essere e anche poco vivente a dire il vero) sovrascrive di continuo dei file sul server. Potrei anche domandarmi perche', dopo dieci o venti salvataggi sbagliati, non pensa che sia il caso di farsene una copia sul PC prima di lavorarli. Potrei anche domandarmi perche', se mi dice di recuperare un file, poi si stupisce se gli recupero proprio quello e non un altro. Potrei domandarmi tante cose ma poi dovrei andare in un centro di recupero e non ne ho il tempo. :)

16 commenti:

  1. Non ti lamentare... Lunedì chiama utOnto: "Non funziona lo scanner!" iome: "E' acceso?" utOnto: "No..." iome: "Accendilo..." utOnto: "Ora è acceso!" iome: "Funziona?" utOnto: "Si! Cavolo sei un mago!" mepensa: "Abracadabra sim sala bim!" è andata avanti così fino a ieri, quando... UtOnto:"Non va ancora lo scanner!" iome: "E' ancora spento?" utOnto: "No, non sono così fesso, dai!" iome: "Riformulo la domanda per sicurezza, lo scanner è acceso?" utOnto: "Si! E' acceso! Devi venire subito a vedere cos'ha che non va!" iome: "Subito è un po' troppo presto, in giornata è fattibile" (nds. utOnto sta a Km 60 dalla mia sede) utOnto: "Va bene ma è URGENTE!" mepensa: "Ci avrei giurato...". Pomeriggio di ieri, da utOnto, vado in postazione, guardo lo scanner, tutte le spie sono spente, interruttore su "ON", seguo il cavo, il cavo è penzolante, nella relativa presa di corrente c'è il caricabatterie del cellofono di utOnto, tolgo quello, collego il cavo dello scanner, MIRACOLO! UtOnto: "Cavolo sei proprio un mago!" iome: "Eh già! Sai noi tecnici...!" mepensa: "Io grande mago, tu grande [parte anatomica dei genitali maschili, volgarmente detta, al singolare]!" e utOnto (che stranamente è anche quello che paga) è anche stato ben felice di pagare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi sono clienti ottimali: stupidi, autolesionisti E PAGANTI.

      Elimina
    2. Hai commesso un errore. "E' acceso" per l'utonto vuol dire solo che l'interruttore sia su "on". La domanda seguente doveva essere "Vedi le lucette accese ?" :)

      Elimina
    3. @Bosk: hai ragione, infatti oggi ho chiesto anche quello... -.-" E giusto per la cronaca, sono appena ritornato dall'utOnto di cui sopra, sempre per lo scanner che non funzionava... Questo giro si era dimenticato COME farlo funzionare (inutile dire che ieri avevo messo una bella iconcina sul desktop proprio per evitare situazioni come questa... Ma la stupidità umana non ha proprio limiti!)
      @Valeren: si hai ragione, ma che pizza però!

      Elimina
    4. Sono d'accordo con Valeren quando parla di clienti stupidi e paganti. Questo ti ha pure dato del "mago" due volte e ti ha addirittura pagato, non ti lamentare dai. ;)
      Comunque anche Bosk non e' in errore: per gli utOnti "acceso" significa "ho premuto il pulsante" poi se a monte la presa non e' inserita o qualcuno ha versato un litro di succo di limone dentro l'apparato e' un altro discorso. ;)

      Elimina
  2. Comunque un cortese "consiglio di copiare i file in locale prima di lavorarci, per evitare di ripetere l'errore" ci starebbe. I buoni consigli sono sempre utili, almeno a chi li scrive.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Evk dimentichi l'effetto fnord dopo la parola "consiglio" o "attenzione" o peggio ancora "leggere fino in fondo".
      Cito Davide Bianchi:
      "Cosa e' l'effetto "fnord"? In sostanza si tratta di una parola o frase che, una volta letta dall'utonto in questione, provoca un completo blocco (stile BSOD) del cervello dell'utonto stesso, cosicche' il resto del messaggio, documento o quel che e' rimane completamente ignorato" http://www.soft-land.org/storie/05/story35

      ---
      my blog
      http://kidpix.wordpress.com/

      Elimina
    2. Secondo me, con gli utOnti, un simile consiglio sortirebbe solo effetti peggiori.
      Mi immagino già la sequenza delle operazioni.
      Prima volta.
      a) utOnto copia il file in locale
      b) utOnto modifica la copia locale
      c) utOnto carica la copia locale sul server
      Seconda volta
      a) utOnto NON copia il file in locale perché tanto ce l'ha già
      a) utOnto modifica la copia locale
      b) utOnto carica il file sul server sovrascrivendo tutte le modifiche fatte da terzi
      Non se ne esce...

      Elimina
    3. @Evk: Se fosse in grado di copiare i file in locale (cosa che mi piacerebbe, a voler essere onesti) non sarebbe un utOnto ma un utEnte. ;)

      @kidpix: "leggere fino in fondo" o, peggio ancora "leggere", sono le piu' pericolose. ;)

      @lukasbrunner: Inserisci alla fine una serie di lamentele per le cose che "non funzionano mai" e ci sei. :P

      Elimina
  3. Mettere i file in read-only?
    Tanto se alla fine è un "ripristina quello vecchio"... tanto vale non farglielo proprio toccare!

    Certe volte ci vorrebbe una sandbox per utonti..giocano, smandruppano.. ed alla fine si chiude e non hanno toccato la roba originale. La produttività, in alcuni casi, aumenterebbe...

    RispondiElimina
  4. Sai cosa starebbe più sulle palle a me?
    Quella sua frasetta da amicone simpaticone "Abbiamo fatto un errore?" che però secondo me va interpretata così "Ah, povero scemo, hai sbagliato!"

    Avrei tanto - tanto - voluto leggere nei suoi pensieri quando gli hai quotato la sua e-mail!

    RispondiElimina
  5. Visto le problematiche evidentemente NON dipendenti dall'utOnto potresti fargli presente la possibilità di implementare un sistema di ECM, con il versioning automatico di tutti i file.

    Visto che ogni intervento viene, suppongo, pagato per loro finirebbe per costare meno e per te sarebbe più facile che navigare tra i backup sperando che le info che ti hanno dato siano giuste (sappiamo bene entrambi che non è mai così).

    RispondiElimina
  6. C'entra una cippa, più o meno, ma ho appena postato una pagina apposta su Edward Murphy Ed Murphy - un uomo e il suo mito (e la sua legge, vorrei aggiungere).
    Che, 'nteressa?

    RispondiElimina
  7. Ci sono domande che è meglio non porsi in effetti... ^___^

    RispondiElimina
  8. Seeeh... far delle copie dei file! Il comando "Salva con nome" è tuttora uno dei più misteriosi per gli utonti... ho passato anni a spiegare che se si decideva di utilizzare un vecchio file come modello per un atto la prima cosa da fare era appunto salvarlo con nome (tra l'altro, dandogli magari il nome della nuova pratica... che a rigor di logica sarebbe anche il modo migliore per ritrovarlo).
    Risultato? Decine di file "modelli" sputtanati (backup? Chell'è, si mangia?), altrettante decine di nuovi file che "non riesco a trovarlo, eppure l'ho fatto ieri...".
    Condoglianze. ;)

    RispondiElimina
  9. @Gk: Se metti un file in sola lettura, ottiene solo l'effetto di ottenere un'altra rottura di scatole. Fidati. ;)

    @Mika Ela: Non sei l'unica a cui e' stata sulle scatole quella frase. A me ha fatto salire la barra "odio" di diverse tacche. :)

    @Daniele C.: Io sono per qualcosa di piu' diretto ovvero mettersi d'accordo con il suo Boss in modo che ogni richiesta di recupero file venga scalata dal suo stipendio. Scommetto che i casi calerebbero drasticamente. ;)

    @Davide: Gia'. :)

    @Shunrei: Neanche mi ci metto a spiegare "salva con nome", non voglio andare in una clinica di recupero. :P

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.