lunedì 5 marzo 2012

Sono sempre qua

Giornata incasinata in ufficio fra crash di un centralino VoIP, crash di un RelayFax e crash di una VPN con un cliente. Tanto per buttare benzina sul fuoco, mi arriva una richiesta da parte di un Tecnico utOnto.

**********************************
From: Tecnico utOnto
To: Supporto Tecnico
Subject: posta
Body: Devo ripristinare la posta elettronica di [utOnto] sul PC di [utOnta2]. Potete intervenire?
**********************************

Due domande mi passano per la mente che, purtroppo, rimangono senza risposta:
  1. Perche' bisogna ripristinare la posta di un utOnto sul PC di un altro utOnto?
  2. Cosa significa "devo ripristinare"? L'hai cancellata? E' esploso il PC? Si e' danneggiato quel [parola molto poco carina] di file PST?
Procedo a contattare il Tecnico utOnto.

Tu: Pronto?
Io: Ciao, sono [io] di [nome ditta]. Ti chiamavo per quel ticket di assistenza sul ripristino della posta.
Tu: Ah, si, dimmi.
Io: Sei davanti al PC di [utOnta2]?
Tu: No.
Io: Puoi andarci? Avrei bisogno che mi lanciassi il software di assistenza remota.
Tu: Vado. Aspetta che passo la chiamata.

Piu' facile a dirsi che a farsi...

Cornetta del Telefono: *BEEP* *BEEP* *BEEP*
Tu: Pronto?
Io: Sono qua.
Tu: Ah, non ho passato la chiamata?
Io: Eh no.
Tu: Attimo.

Nota: Il *BEEP* dipende dal fatto che il Tecnico utOnto preme tasti sul telefono senza chiaramente sapere come si passa una chiamata.

CdT: *BEEP* *BEEP* *BEEP* *BEEP* *BEEP*
Tu: Pork...
CdT: *BEEP* *BEEP*
Tu: Ma...
CdT: *BEEP* *BEEP* *BEEP*
Tu: Oh, accidenti.

Io a questo punto appoggio la cornetta, attivo il vivavoce e mi faccio un caffe'.

CdT: *BEEP* *BEEP* *BEEP* *BEEP* *BEEP*
Tu: No, cosi' doveva funzionare!
CdT: *BEEP* *BEEP*
Tu: E se faccio cosi'?
CdT: *BEEP* *BEEP* *BEEP* *BEEP*
Tu: Umh...
CdT: *BEEP* *BEEP* *BEEP*
Tu: Ok, ci sono!
CdT: *BEEP* *BEEP*
Tu: No...
CdT: *BEEP* *BEEP* *BEEP*
Tu: Ah, ok, mi e' venuto in mente. Sei sempre li'?
Io: (mescolando il caffe') Sono sempre qua.
Tu: Un attimo.

Questa volta, il nostro eroe riesce a passare la chiamata e riesco a far eseguire il software di assistenza remota. Purtroppo, a meta' lavoro, il suddetto software si blocca (tanto per aggiungere un altro crash alla giornata) quindi devo richiamare il Tecnico utOnto. La voce che mi risponde, pero', non e' della solita centralinista ma di [utOnta] il cui interno squilla se dopo X secondi nessuno al centralino ha risposto (ovvero questa qua dovrebbe essere il backup della centralinista).

Io: Mi puoi passare [Tecnico utOnto]?
utOnta: Non so dov'e', mica sono al centralino, io!
Io: (penso) Ma mi prendi per il [parte anatomica destinata all'eliminazione dei rifiuti corporei in forma solida, volgarmente detta]? (dico) Prova nell'ufficio di [utOnta2].
utOnta: Aspetta...

Parte la musichetta d'attesa ma, dopo qualche secondo...

utOnta: Non c'e'.
Io: Puoi provare direttamente nel suo ufficio?
utOnta: Che interno e'?
Io: (penso) Ma mi stai [parola poco carina] prendendo per il [sempre parte anatomica destinata all'eliminazione dei rifiuti corporei in forma solida, sempre volgarmente detta]? (dico) E che ne so io, mica lavoro da voi.
utOnta: Ahahahah.
Io: (penso) Che ti ridi?
utOnta: Prova fra dieci minuti che ti rispondono dal centralino. Ciao.

E butta giu'.
Alla fine sono anche riuscito a parlare con Tecnico utOnto ma mi domando seriamente per quale motivo utOnta prenda le telefonate visto che non ha idea del mondo che la circonda.

14 commenti:

  1. "per quale motivo utOnta prenda le telefonate visto che non ha idea del mondo che la circonda"
    Direi che utOnta non ha scelto lei di essere quella che risponde in assenza del centralino ma gliel'hanno imposto, quindi fa il meno possibile.

    RispondiElimina
  2. Dimmi che il centralino voip è famoso server con un 3 da qualche parte :-)




    ~

    RispondiElimina
  3. Nel mondo degli utOnti qualcuno risponde al telefono per qualcun altro e, talvolta, quel qualcuno ti chiama per i problemi dell'altro. Mescolando l'ordine degli utOnti, il risultato PEGGIORA!

    RispondiElimina
  4. Non so se l'hai mai letto 'La caffettiera del masochista' di Norman.
    É un libro di un professorone di psicologia applicata che spiega il perché sia colpa del mondo se non riusciamo ad usare il mondo.
    C'è un capitolo enorme dedicato ai telefoni.

    Non è attualissimo - fai conto, dice "la xerox ha inventato una roba tecnologica, figata, che si chiama Mouse" e prevede che un giorno avremmo avuto un computeriono/agenda in tasca - ma ha tutto un suo perché.

    Comunque, credo che sia solo un problema di costante di intelligenza di sistema: più intelligente è il centralino, più scemo è l'addetto che lo deve usare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho letto un anno fa. Molto interessante. Soprattutto quando consideri che: a) il libro è di fine anni '80; b) il libro prevede molte delle migliorie che poi sono state effettivamente implementate da Apple; c) l'autore, alla metà degli anni '90, ha lavorato per Apple. In pratica, Norman è uno dei padri spirituali dell'iPhone, dell'iPod, dell'iPad...

      Elimina
    2. Io spero che prima o poi esca un sequel che spieghi a cosa serve il tasto 'R'

      Elimina
  5. @Maride: Dici bene ma la pagano per fare la "seconda centralinista" quindi magari qualcosa dovrebbe saperne. ;)

    @Anonimo: 3 piu' qualcosa? Hai tirato a indovinare? Mi dai anche dei numeri da giocare al lotto? :P

    @Gama: E' strano che il risultato peggiori anche SENZA cambiare l'ordine degli utOnti. ;)

    @Locomotiva: No, non l'ho letto ma lo inserisco nell'elenco dei libri da leggere (che ormai mi serve un database dedicato per tenere traccia di tutto quello che voglio leggere). :)
    Penso che mi faro' un cartello con la frase "piu' e' intelligente il centralino, piu' scemo e' l'addetto che lo deve usare". :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se dicevo 3 più noto counter register dell'assembly x86 era fin troppo facile dai!
      lotto? mmm sei numeri si giocano vero? vediamo:

      crash di un centralino VoIP=55
      crash di un RelayFax=41
      crash di una VPN=33
      Tecnico utOnto in difficoltà con telefono=82
      utOnta pseudotelefonista che ride=67
      Bitmover che beve il caffè=53

      poi vedi tu.... :-p



      ~

      Elimina
    2. Appena mi viene l'ispirazione li gioco. Se vinco qualcosa splittiamo. :)

      Elimina
  6. CentralinistaUtontaInseconda: "ahahahah"
    Mia risposta: "Se anziché ridere facessi qualcosa di utile, grazie!"

    Non so come hai fatto a non urlarle in faccia il tuo disprezzo!

    RispondiElimina
  7. La scenetta del passaggio chiamata mi ha fatto piegare...
    Mi pare di vederti mentre mi mescoli il caffè e il tipo dall'altra parte che suda e smadonna!!! XD

    RispondiElimina
  8. La scenetta mi ha ricordato quel che è successo a me 5 giorni fa. Io che mi faccio i ca**i miei al pc e la bimba che tengo a balia che prende il portatile (della mamma) con una mano e con l'altra una tazza di camomilla. Non ho fatto in tempo a dirle "POSA SUBITO QUEL PORTATILE CHE E' SICURO COME L'ORO CHE TI CI CASCA SOPRA LA CAMOMILLA" che la camomilla andava a infiltrarsi tranquillamente nella tastiera.
    La scena è stata bellissima, io che tranquillamente continuavo a farmi i ca**i miei al mio pc, la madre che partiva come un cacciabombardiere diretta verso il suo portatile mentre la basmbina (con ancora la camomilla in mano) negava di essere stata lei. Questa, se non fosse che abito a Londra, sarebbe una probabile tua futura UtOnta XD

    Alice, quella che ti pensa sempre quando le bimbe vanno da lei per dirle "NON HO FATTO NIENTE, MA non va internet..."

    RispondiElimina
  9. @lufo88: Sempre per lo stesso motivo, lo stipendio alla fine del mese. ;)

    @Rabza: Si, te la sei immaginata bene. :D

    @Anonimo: "non ho fatto niente" e "ma" non sono mai belle quando vengono messe insieme. :)

    RispondiElimina
  10. Pensa se a dirle sono due bimbe di nove anni o una di dodici...
    La madre ha pagato 75 sterline di assistenza e nuova tastiera, è rientrata a casa sputando fuoco.
    ... Non durerà molto comunque quel laptop...

    Alice

    RispondiElimina