mercoledì 4 aprile 2012

L'angolo della soluzione: visualizzare dischi SCSI virtuali su una macchina Linux

NOTA STRAMALEDETTAMENTE MOLTO BENE: Le soluzioni che pubblichero' hanno funzionato quando le ho applicate ma non mi assumo assolutamente NESSUNA responsabilita' nel caso in cui una di queste soluzioni vi incasinasse tutta l'azienda anziche' risolvere il problema. Siete stati avvisati e, nel caso ci fosse qualcosa di poco chiaro, siete pregati di rileggere questa nota finche' non vi si fissa nel cranio come si deve (e qua mi rivolgo piu' che altro agli utOnti). :)


Visualizzare dischi SCSI virtuali su una macchina Linux se all'avvio del sistema non sono stati rilevati

Il problema e' questo: un nostro cliente ha una macchina Linux virtuale (Debian) su un sistema VMware. A questa macchina, oltre al disco del sistema operativo, sono stati agganciati due dischi SCSI rispettivamente da 2 e 6 TB che, pero', non vengono visti in fase di boot.

  1. Collegarsi come root alla macchina virtuale Linux e lanciare il comando ls /sys/class/scsi_host
  2. La risposta dovrebbe essere host0 ma e' possibile che ci siano piu' host;
  3. Lanciare il seguente comando: echo "- - -" > /sys/scsi_host/HOST/scan dove al posto di HOST va inserito il valore ottenuto al punto 1. Se ci sono piu' host, ripetere il comando per ogni host (nota bene: e' SICURAMENTE possibile che ci sia un modo piu' pulito per farlo ma non ho avuto e non ho attualmente il tempo per guardarci). Lukasbrunner suggerisce questo comando per velocizzare l'operazione: for n in /sys/class/scsi_host/host*/scan; do echo $n; echo "- - -" > $n; done
  4. Lanciare il comando fdisk -l
  5. Se tutto è andato bene e se i dischi sono stati rilevati, dovrebbero apparire nell'elenco ottenuto con il comando precedente;
  6. Per sicurezza, si puo' lanciare il comando cat /proc/scsi/scsi per verificare esattamente quali dischi sono stati rilevati.
Ricordare di aggiungere le partizioni dei dischi al file /etc/fstab prima di uscire!
Questa soluzione NON e' farina del mio sacco ma ho perso il link originale della guida. Se lo ritrovo, vedro' di aggiornare questo post.

3 commenti:

  1. "dove al posto di va inserito il valore ottenuto al punto"

    aahheemmm... "di" ...cosa?

    Cafè? ;-)



    ~

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, maledetto io e chi ha inventato i < e > per l'HTML. ;)

      Elimina
  2. Versione rapida:

    for n in /sys/class/scsi_host/host*/scan; do echo $n; echo "- - -" > $n; done

    RispondiElimina