lunedì 13 dicembre 2010

Lo st(R)agista: problemi col caffè

E siamo di nuovo qui a parlare dello st(R)agista che ci e' toccato in questi giorni.
Sono passate da poco le 17:00, per meglio dire, manca meno di un'ora al rientro a casa quando mi si avvicina lo st(R)agista.

st(R)agista: Senti, posso farmi un caffe'?
Io: Guarda che non c'e' bisogno che lo chiedi. Sai dov'e' la macchinetta per cui vai tranquillo. Puoi fartene quanti ne vuoi.
st(R)agista: Ok, grazie.

Io mi rimetto a lavorare ma, qualche minuto dopo (la macchinetta sara' a due metri dalla mia scrivania), mi accorgo che non ho ancora sentito il tipico "CLACK!" della cialda che viene inserita e nemmeno, a volerla dire tutta, il suono del caffe' che inizia a scendere. Mi volto verso la macchinetta e mi accorgo che lo st(R)agista la sta fissando con l'aria di chi guarda per la prima volta uno strano oggetto alieno.

Io: Serve una mano?
st(R)agista: (poco convinto) N-no, no.

Alzo gli occhi al cielo e mi avvicino alla macchinetta quindi per la, boh, credo sesta o settima volta gli faccio vedere come si fa il caffe'. E no, se ve lo state chiedendo non c'e' niente di strano nella nostra macchinetta. Non bisogna collegare oscure porte hardware su un pc nascosto dietro un rack in sala macchine, non bisogna tracciare pentacoli col sangue di ippopotamo al chiaro di luna, basta inserire la cialda, chiude la macchinetta e premere l'apposito tasto.

st(R)agista: Ah, ora ho capito, grazie!
Io: Figurati.

Saro' io ma ancora mi sto domandando cosa c'era da capire.

22 commenti:

  1. @Bitmover: "basta inserire la cialda, chiude la macchinetta e premere l'apposito tasto."

    Domnande:
    1) La macchinetta era già aperta per ricevere la cialda?
    2) ci son più di un tasto?
    3) Il sistema è automatico, semiautomatico o manuale?
    4) La macchinetta ha una porta usb/seriale sul fianco?
    5) La macchientta ha un display?
    6) La macchientta è correttamente messa a terra e la terra testata ogni anno?
    7) La macchinetta ha il manuale di fianco?
    8) La macchienatta ha un colore osceno?
    9) Lo st(r)egista è stato percosso da piccolo con una machinetta del caffè?
    10) Lo st(r)egista è stato morso da piccolo da una cialda di caffè?
    11) C'è la foto del Boss dietro la macchienatta?
    12) Lo st(r)egista aveva una monetina in mano?

    :-)

    RispondiElimina
  2. @Anonimo:

    1) La macchinetta era già aperta per ricevere la cialda?

    No, era chiusa com'e' normale che sia.

    2) ci son più di un tasto?

    No, c'e' un tasto solo.

    3) Il sistema è automatico, semiautomatico o manuale?

    Manuale ma c'e' comunque solo un tasto.

    4) La macchinetta ha una porta usb/seriale sul fianco?

    No, ne e' sprovvista. Purtroppo.

    5) La macchientta ha un display?

    No, solo la lucetta di accensione.

    6) La macchientta è correttamente messa a terra e la terra testata ogni anno?

    LOOOOOOOOOOL. Presumo di si. Ancora nessuno c'e' rimasto secco per essersi fatto un caffe'. :P

    7) La macchinetta ha il manuale di fianco?

    No, essendo una delle cose piu' semplici che l'uomo ha inventato ne e' sprovvista.

    8) La macchienatta ha un colore osceno?

    Grigio topo per te e' osceno? :)

    9) Lo st(r)egista è stato percosso da piccolo con una machinetta del caffè?

    Altamente probabile.

    10) Lo st(r)egista è stato morso da piccolo da una cialda di caffè?

    Si, di quelle al latte acido probabilmente.

    11) C'è la foto del Boss dietro la macchienatta?

    No, l'abbiamo rimossa perche' poi nessuno aveva il coraggio di bersi il caffe'.

    12) Lo st(r)egista aveva una monetina in mano?

    No, la nostra macchinetta del caffe' non necessita di moneta o chiavette di qualche tipo, solo della cialda da inserire.

    :)

    RispondiElimina
  3. @Bitmover
    Le domande fondamentali non sono sulla macchinetta ma sullo st(r)agista:

    1)Lo st(r)agista è dotato di cavità occipitale?
    2)Detta cavità se presente è ricolma?
    3)Se ricolma, contiene materia grigia al posto di $robafetidaestrana?
    4)Sei sicuro che appartenga alla famiglia dell'Homo sapiensapiens e non a quella degli orincorintro?

    Punti di vista gente...punti di vista :)

    RispondiElimina
  4. Posso (forse, ma forse no) capire che la prima volta glielo devi spiegare. Posso (ma mooolto più difficilmente) capire che la prima non gli era entrata e allora ce ne vuole un'altra.
    Ma non credo di riuscire a capire come possa una persona dotata (si suppone, a questo punto) di un cervello che è in grado di portarlo nello stesso ufficio tutti i giorni non imparare queste semplici azioni:
    1- Metti la cialda
    2- metti il bicchierino
    3- pigia il tasto
    4- ripigia il tasto quando hai caffè a sufficienza
    5- togli la cialda (che qua nel mio ufficio se becco qualcun'altro a lasciarla li gli stacco tutte le ditine)
    6- bevi il foxxutissimo caffè

    Forse sei azioni sono troppe da ricordare (tralasciando, se vuoi, le azioni per zuccherare la bevanda), ma accidenti, se questo deve diventare un sysadmin (o quello che fate) stiamo belli freschi..
    Ma questo soggetto ha la patente? (perché se si voglio sapere che veicolo guida, sia mai che lo incontro per strada...)

    RispondiElimina
  5. @Gabriele:
    1)Lo st(r)agista è dotato di cavità occipitale?

    A meno che qualcuno non gli abbia proiettato 24 ore su 24 un ologramma veramente realistico, sono costretto a rispondere "si".

    2)Detta cavità se presente è ricolma?

    Non ho provato a scuoterlo ma quando gli parliamo vicino non fa l'eco quindi presumo che sia piena.

    3)Se ricolma, contiene materia grigia al posto di $robafetidaestrana?

    Per questo bisognerebbe aprire il suddetto individuo e non credo che apprezzerebbe il gesto. :)

    4)Sei sicuro che appartenga alla famiglia dell'Homo sapiensapiens e non a quella degli orincorintro?

    Non so a che famiglia appartenga ma sono CERTO che se non sai farti un caffe' da una macchinetta come la nostra NON appartieni alla famiglia degli Homo sapiensapiens.

    @Mox: Temo che la strada per andare in ufficio sia memorizzata negli arti e che il cervello venga dimenticato ogni dannata mattina sul comodino di casa.
    Non so se il soggetto ha la patente perche', fortunatamente, e' sempre venuto a piedi in ufficio. Nel caso in cui mi sia dato saperlo, lo comunichero' prontamente.
    Fra l'altro tremo al solo pensiero dello st(R)agista che sistema i casini di qualche utOnto...

    RispondiElimina
  6. @Bitmover


    3)Se ricolma, contiene materia grigia al posto di $robafetidaestrana?

    Per questo bisognerebbe aprire il suddetto individuo e non credo che apprezzerebbe il gesto. :)

    Forse non lui apprezzerebbe ma al primo casino che combinerà con un utOnto, ( perchè TU nel profondo del tuo animo sai che accadrà...vedi anche la 1° legge di Murphy )potresti essere tu qeullo che apprezza il gesto...non so stile "Un giorno di ordinaria follia" ( inoltre risponderesti alla mia domanda ) :)

    RispondiElimina
  7. @Gabriele: Si, purtroppo io SO che accadra' come so, del resto, che ogni giorno i miei utOnti creano disastri di natura inimmaginabile e che non e' mai colpa loro.
    Mi farebbe piacere rispondere alla tua domanda ma, sai, quella camicia bianca che si chiude sul dietro mi va stretta... :P

    RispondiElimina
  8. Se lo vedi che fissa la macchinetta senza fare nulla per più di 1 minuto dagli qualche lavoro da fare, così o impara o rimane senza caffè e vedrai che si desbelina. Se non si desbelina.... Chissene. Affari suoi. E' la dura legge della selezione naturale, solo che, purtoppo, lì da voi si tratta solo di saltare il caffè e non di essere mangiati da un T-Rex...

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  9. @ImpiegataSclerata: "Se lo vedi che fissa la macchinetta senza fare nulla per più di 1 minuto dagli" pensavo volessi dire "un colpo in testa per vedere se si riavvia". :P
    Gia', peccato che quando ti servono, i T-Rex non si trovino mai... :)

    RispondiElimina
  10. Eeeeeehhh.... Purtroppo...
    Certo che con quel bel tipo di st(R)agista lì basterebbe anche un bradipo carnivoro (se solo esistessero), riuscirebbe ad acchiapparlo lo stesso, vista la sua velocità di esecuzione di processi mentali... ;-P

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  11. @ImpiegataSclerata: Vista la velocita' di esecuzione dei processi mentali dello st(R)agista basterebbe anche una lumaca con il fiatone a farlo fuori. :P

    RispondiElimina
  12. Temo di sì... E quelli sono il nostro futuro?
    Siamo messi molto male comunque....

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  13. @ImpiegataSclerata: Gia', questo e' il nostro futuro. Gente che non sa distinguere un mouse dal pedale di una bicicletta deve sistemare i casini informatici di altre persone. Non c'e' che dire, navighiamo in buone acque...

    RispondiElimina
  14. Speriamo in un ritorno dei T-Rex (ma anche di qualche simpatico branco di Velociraptor).. Non hanno detto che faranno un'altro film di Jurassic Park (il 4° ed in 3D... WOW!)?

    ImpiegataSclerata

    RispondiElimina
  15. @Mox:

    Il punto 1 e 2 e 5 sono lacunosi :-p vanno dettagliati :-D

    RispondiElimina
  16. @Bitmover:

    Grazie per le gentili risposte al questionario :-p
    Dalle risposte è emerso un profilo da....
    insomma ti si chide di... sopprimere st(r)egista, prima che combini guai, grazie. :-D

    RispondiElimina
  17. @ImpiegataSclerata: Uh, bello il branco di velociraptor. Io voto per quello!

    @Mox: Dettagliare quei punti significherebbe aprire fisicamente il soggetto in questione e analizzarlo con un esperto in materia oscura e buchi neri (aka il contenuto del cervello dello st(R)agista). Purtroppo non conosco esperti in materia. :P

    @Anonimo: Se dovessi (e potessi) sopprimere tutti quelli che "in futuro so che combineranno guai informatici" andrei in giro in una citta' post-apocalisse. ;)

    RispondiElimina
  18. @Anonimo:
    "Il punto 1 e 2 e 5 sono lacunosi :-p vanno dettagliati :-D "

    Dici davvero? Uhm.. vediamo di estendere il punto uno:
    1 - prendi la cialda confezionata
    2 - apri la confezione
    3 - estrai la cialda dalla confezione.
    4 - apri l'alloggiamento delle cialde (e qui dipende dalla macchinetta, ma di solito c'è un bel "levone" da tirar su)
    5 - inserisci la cialda al centro del suddetto
    6 - abbassi il "levone"
    (accidenti c'è davvero un sacco di roba da fare :P)

    Vediamo ora per il bicchierino (punto 2):
    1 - prendi il bicchierino dal comodo alloggiamento (di solito sotto alla macchinetta)
    2 - posi il bicchierino, rivolto con l'apertura verso l'alto, sotto al beccuccio erogatore della macchinetta

    Beh dai questo era facile. Veniamo al punto 5:
    1 - apri l'alloggiamento delle cialde (come nel punto 4 precedente)
    2 - prendi la cialda usata (che di solito ha una linguetta per evitare di scottarsi afferrandola)
    3 - butti la cialda usata nel bidone
    Anche qua era facile dai.
    Soddisfatto? :D

    RispondiElimina
  19. @Mox:

    Si, ottimo, sei stato arruolato per redigere manuali per uso/manutenzioni armi pesanti. :-D

    @Bitmover:
    Se vuoi ti presento io un Esperto in materia oscura e buchi neri e un'Anatomopatologo ;-)

    "..andrei in giro in una citta' post-apocalisse."

    Pensa che figo allora :-) niente traffico, posteggi liberi, niente CL niente problemi ..ummm

    RispondiElimina
  20. @Mox: Ottima spiegazione, quasi quasi la copio-incollo e la attacco sopra la macchinetta del caffe', chissa' che non sia di aiuto a qualcuno. :D

    @Anonimo: Si, in effetti non c'e' male anche se bisognerebbe vedere cosa ha scatenato l'apocalisse (angeli incazzosi? Epidemie? Bombe atomiche? I teletubbies? :P )

    RispondiElimina
  21. Se ti consola a noi..ci ha chiamato un assicuratore tempo fa...
    che voleva assistenza....perchè la macchinetta del caffe non funzionava... noi facevamo assistenza informatica...i bicchierini erano finiti...e lui stava a la spezia..

    Stefano Milano

    RispondiElimina
  22. @Stefano: E' incredibile. Per quanto posso pensare che i miei utOnti sono il peggio su questo cavolo di pianeta, c'e' sempre qualcuno che li batte. :D

    RispondiElimina