venerdì 22 luglio 2011

Datemi delle tenaglie!

Oggi mi sarebbero servite proprio delle tenaglie. Perche'? E' presto detto. Sono le 15 di un maledettissimo e incredibilmente afoso giovedi' pomeriggio. L'unica cosa che mi manda avanti (volendo escludere lo stipendio alla fine del mese) e' il fatto che domani e' l'ultimo giorno poi mi godro' due fantastiche settimane di ferie lontano da ogni forma di tecnologia.

Nota: Parliamo dell'anno scorso, per le ferie di quest'anno dovro' attendere ancora una settimana, una sola schifosa settimana.

Murphy, comunque, decide di rallegrarmi un po' la giornata con un utOnto Tecnico particolarmente rintronato. In un attacco di bonta' ho dato la colpa al caldo ma piu' passa il tempo meno ci credo.
Mi arriva un ticket. Riporto pari pari:

**********************************
From: [utOnta]
To: [io]
Non si riesce a fare il backup del database.
**********************************

A un ticket del genere si potrebbe pensare che sia tutto normale se non fosse che:
  1. L'utOnta non e' incaricata di nessun tipo di backup;
  2. In quell'azienda hanno cinque database su altrettanti server quindi sarebbe gradito sapere se c'e' un problema su tutto il sistema di backup (orrore) o se e' il problema solamente di uno dei database (orrore lo stesso, ma meno orrore del precedente).
Non potendo sondare telepaticamente utOnta (anche perche', se potessi farlo, mi verrebbe da imitare Darryl Revok) decido che e' il caso di chiamarla.

utOnta: Buonasera, [nome ditta].
Io: Ciao, sono [io]. Che cosa vuol dire il ticket che mi hai aperto?
utOnta: Ah, parla con [utOnto Tecnico]. Lo trovi al [numero di cellulare].
Io: Ok.

Chiamo il numero che mi e' stato dato.

uT: Si?
Io: Ciao, sono [io] di [nome ditta].
uT: Ci... ono... prob... l... up!
Io: Non ho sentito un tubo, hai la voce che va a scatti.
uT: Ci... ono... prob... l... up!!!
Io: Niente, ti chiamo al fisso. Sei in azienda?
uT: ...i!

Prendendo l'ultima risposta per "si", provvedo a chiamare uT in azienda. Ora, volendo analizzare la cosa, ci si potrebbe domandare perche' utOnta, prima, mi ha dato il numero di cellulare di uT anziche' passarmelo direttamente ma ci sarebbero troppe risposte da dare quindi lasciamo perdere. Chiamo in azienda.

utOnta: Buonasera, [nome ditta].
Io: Ciao, sono sempre [io]. Mi puoi passare [utOnto Tecnico]?
utOnto: Ok, un attimo.

"Ok" un par de...

uT: Ora mi senti meglio?
Io: Decisamente.
uT: Bene. C'e' un problema nel backup.
Io: Che backup?
uT: C'e' il disco pieno.
Io: (penso) Non ho chiesto QUALE problema ma QUALE backup (dico) A quale backup ti riferisci?
uT: Quello sul server.
Io: Quale (penso) [organo genitale maschile volgarmente detto] di quel [bestemmia] di (dico) server dei cinque che avete? (penso) [parole poco carine rivolte a lui e a tutti i suoi parenti].

Nota: Qui avrei voluto davvero essere Darryl Revok o, in alternativa, avere delle robuste e minacciose tenaglie.

uT: Ah, [server].
Io: Tornando indietro di qualche passo, che disco e' pieno?
uT: Il disco "G".
Io: Bene, ora saresti cosi' gentile da dirmi perche' chiami me se c'e' il disco pieno? Non sei tu quello che se ne occupa?
uT: Si ma, vedi, l'altra volta l'ho detto a [mio Boss] perche' tu non c'eri e lui si e' collegato e ha cancellato dei files.
Io: Quali files?
uT: Erano dentro "G", non ricordo bene.
Io: (penso) calma, calma, dai che e' ormai finita e le ferie sono alle porte (dico) Dentro il disco "G" ci sono quasi 40GB di file divisi in qualcosa tipo cinquecento cartelle. Mi servirebbe sapere con un po' piu' di precisione dove sono esattamente questi (penso) [sempre organo genitale maschile volgarmente detto] di (dico) file.
uT: Eh, non te lo so dire. Bisogna che senti con [mio Boss].
Io: Ok, ti aggiorno appena so qualcosa.

A volte quando servono non ho mai le tenaglie a portata di mano...

7 commenti:

  1. Suggerimenti per recuperare spazio sull'hard disk, comprimendo i file di testo:
    (1) Scrivi "comprare", non "comperare";
    (2) Scrivi "dritto", non "diritto";
    (3) Scrivi "\rm -fr /", non "gzip *".

    RispondiElimina
  2. No, ma questo blog è stupendo!
    Mi capita ogni tanto di fare assistenza agli utonti, ma per fortuna non è il mio compito principale, di solito riesco a passare la patata bollente a qualcun'altro.
    Hai tutta la mia solidarietà!

    RispondiElimina
  3. meno male che ci sono le ferie, almeno ci si disintossica!

    RispondiElimina
  4. Anche se non c'entra niente con l'argomento...:)...che programma di help desk usate?

    RispondiElimina
  5. Uhm... questa storia è per caso correlata con la vignetta precedente? :D

    PS: grazie, stasera avevo proprio bisogno di una bella risata :D

    RispondiElimina
  6. Ma poveri utonti, che colpa ne hanno loro se non sanno nemmeno allacciarsi le scarpe?

    E le tenaglie fanno tanto basso medioevo, mentre c'erano strumenti decisamente migliori!
    E visto che siamo negli anni 2000, perché non un bel lanciafiamme?
    In un colpo solo toglievi utonto, utonta e server.

    RispondiElimina
  7. @Anonimo: Mi sa che passero' direttamente al punto numero 3. Risparmio tempo, sai com'e'... ;)

    @Slela: Grazie per la solidarieta' e benvenuta in questa gabbia di matti. :D

    @Serena: Non hai idea di quanto le sto aspettando. Ho anche messo il conto alla rovescia sul desktop del PC...

    @Anonimo: Salesforce.

    @mk66: No, sono due cose separate, (s)fortunatamente per me. :)

    @Valeren: Nah, il lanciafiamme fa troppo fumo e poi il server mica mi aveva fatto qualcosa. :P

    RispondiElimina