lunedì 13 giugno 2011

Il misterioso shutdown

Sono tranquillamente seduto alla mia scrivania che mi godo una giornata di calma piatta. Non e' noiosa come le precedenti fortunatamente quindi non posso lamentarmi. Alzando gli occhi al cielo noto Murphy che mi guarda e schignazza allegramente.
Brutto segno.
Mi arriva una mail...

**************************************
From: [Server di monitoraggio]
To: [io]
Subject: [nome server] is down!
**************************************

Uh-oh.
Mi collego via VPN al server di monitoraggio di [cliente] e verifico che sia tutto vero (come se ci fossero dei dubbi a riguardo) quindi acchiappo la valigetta da tecnico IT e mi fiondo dal cliente pensando di trovare o la sala macchine in fiamme o, almeno, il server con un bel BSOD.
Quando arrivo, invece, scopro che il server e' semplicemente spento.

Io: (penso) Umh, moooooolto strano.

Questi server si riavviano sempre e l'unico motivo di uno shutdown e' che qualcuno glielo abbia forzato. Chissa' perche' mi viene subito in mente la parola "utOnti".
Dopo l'avvio do un'occhiata ai log di sistema e scopro che, guarda a caso, qualche minuto prima dello spegnimento si e' collegata [utOnta]. Procedo quindi a un bel terzo grado.

Io: Ti sei collegata tu a [server] poco fa?
utOnta: Eh?
Io: Riformulo la domanda. Tu o qualcuno dei tuoi colleghi ha usato il tuo PC per collegarsi al server di cui sopra?
utOnta: Prima c'era [utOnto che si crede tecnico] di [azienda esterna] qui da me. Ha usato il mio PC per un attimo poi e' andato via.

Ucci ucci...

Io: Me lo chiami per cortesia?

Dopo tre minuti l'utOnto che si crede tecnico (uCSCT) arriva nell'ufficio.

uCSCT: Ciao!
Io: Ciao, hai spento tu il server?
uCSCT: Ehm... quale server?
Io: [server].
uCSCT: Certo.
Io: Come "certo"?
uCSCT: Si, un paio di settimane fa ho chiesto a [mio Boss] il permesso di spegnere quella macchina che tanto non ha niente di importante sopra.
Io: E' un server di produzione, come fa a "non avere niente di importante sopra"?
uCSCT: Ma si, abbiamo spostato tutto sugli altri tre server la settimana scorsa. Visto che [mio Boss] non mi ha fatto sapere niente, ho pensato che era meglio spegnerlo e vedere se qualcuno si lamentava.
Io: (penso) Ma brutto [sequenza di parole molto poco carine rivolte a lui e a tutti i suoi parenti stretti]! VERIFICARE prima di spegnere no eh? (dico) Tutto bello, peccato che io non ne sapessi nulla.
uCSCT: Eh ma io ho parlato con [mio Boss]!
Io: Dubito che la cosa possa essere vera comunque ti concedo il beneficio del dubbio. Io, comunque, ho ritirato su il server. Devo spegnerlo?
uCSCT: Si, spegnilo.
Io: Sei sicuro al 100% di questa cosa? A me sembra una gran [parola poco carina].
uCSCT: Fidati, e' cosi'.
Io: Aspetta un attimo (mi volto verso l'utOnta di prima) Scusa puoi venire qua un attimo? (Mi volto verso uCSCT) Potresti ripetere per cortesia? Dicevi che vuoi che spegna [server]?
uCSCT: (spostando lo sguardo da me all'utOnta) Ehm... si, spegnilo.
Io: Ok.

Meglio avere un testimone in casi come questi, sapete com'e'...
Con POCHISSIMA fiducia mi reco in sala macchine e saluto l'amico server.

Io: (penso) Ciao, hai servito bene il tuo Paese. Ora prenditi un po' di riposo.

Assisto allo spegnimento quindi saluto tutti rivolgendo a uCSCT un'occhiata del tipo "tanto fra poco saranno [genitali maschili] tuoi" e me ne vado. Mentre sono in macchina squilla il telefono (essendo solo in ufficio avevo la redirezione di chiamata).

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnto: Ciao, ho un problema con il portatile che hai formattato qualche giorno fa.
Io: (penso) di gia'??? In genere ci metti qualche settimana in piu' per incasinare tutto (dico) Dimmi.
utOnto: Non riesco a disinstallare [programma]. Mi dice che e' impossibile rimuovere l'applicazione e blah blah blah.
Io: No, blah blah blah niente. Se vuoi a mano mi dici l'errore esatto.
utOnto: Ah. Ora non sono davanti al PC.
Io: Chiamami quando sei davanti. Inoltre scusa una cosa ma perche' vuoi rimuovere [programma]?
utOnto: Perche' mi rallenta il PC.
Io: Ok, altra domanda: perche' pochi giorni fa me l'hai fatto installare?
utOnto: Beh pensavo che...
Io: Lascia perdere (pensare, intendo).

Non faccio neanche in tempo a respirare che squilla ancora il telefono.

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnta2: Ciao, posso chiederti una cosa?
Io: Certo.
utOnta2: Le firme nella nostra posta elettronica le gestite voi oppure ogni utente ha la sua?
Io: Ogni utente ha la sua.
utOnta2: Quindi non potete intervenire in maniera globale e modificarle a livello di server, giusto?
Io: Eravamo rimasti d'accordo che ognuno aveva il permesso di mettersi la firma che voleva senza troppe restrizioni.
utOnta2: Ok. Te lo chiedo perche' [utOnto3] si e' impostato la firma ma ora avrebbe bisogno di modificarla.
Io: Scusa ma non capisco dove sia il problema, se [utOnto3] si e' creato la firma presumo che sappia come modificarla, no?

Beata ingenuita'.

utOnta2: Ehm...
Io: Ok, ho capito. Dopo ti mando una mail con due righe su come modificarla.
utOnta2: Grazie!

Tutto questo e' avvenuto nell'arco di un'ora, fra le dieci e trenta e le undici e trenta di mattina.
Nel pomeriggio sono in sede e suona il telefono...

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnta3: Ciao, ho problemi con la posta.
Io: Aspetta che mi collego e verifico.

Qualche verifica dopo...

Io: Non fatico a credere che tu abbia problemi con la posta.
utOnta3: In che senso?
Io: Visto che il tuo caro Outlook utilizza un file pst salvato su un'unita' di rete su [server che e' stato spento questa mattina] posso immaginare che tu abbia problemi di posta.
utOnta3: Cosa vuol dire che e' stato spento?!?
Io: Parla con [uCSCT]. L'ha spento lui e quando l'ho riacceso ha chiesto di ri-spegnerlo. Se chiedi a [utOnta] ti potra' confermare la cosa.
utOnta3: Io quello me lo [azione difficilmente attuabile da una donna]. Grazie, se serve ti faccio un'altra telefonata.
Io: Io sono qua.

Dopo cinque minuti il famoso server e' tornato online. Chissa' perche' mi sento piu' tranquillo con un testimone a mio favore...

13 commenti:

  1. principio primario dell'informatica: non potrai mai fare un programma a prova d'idiota, gli idioti continueranno ad avere troppe risorse.

    RispondiElimina
  2. Ah! Ah! Direi che era un Lunedì (e se era una altro giorno era comunque un lunedì travestito :P)

    RispondiElimina
  3. Sai, io mi sarei fatto mandare una mail, piuttosto di un testimone: se utOnta è rimba come sembra, potevi beccarla in un momento di BrainDump, durante il quale il tuo "testimone" non ricordava neppure il tuo nome.

    Sai come dicono: Verba volant, scripta manent.

    RispondiElimina
  4. @Adriano Salza: I cervelli degli utOnti riescono a trovare il modo per incasinare qualcosa ancora prima di averlo acceso. Ormai non mi stupisco piu' di niente. :)

    @DaZa: Non ricordo che giorno fosse ma anch'io sono certo che fosse un lunedi' travestito. :D

    @Daniele C.: Si, e' vero, una mail e' decisamente meglio ma sapevo che era la mia parola contro quella dell'utOnto e posso assicurarti che il tizio non e' la prima volta che causa dei danni. Insomma, partivo avvantaggiato. ;)

    RispondiElimina
  5. cu cu sono tornata^_^ ho raggiunto l'apice massimo di odio contro i miei utonti.....

    Prologo
    Per chi non fosse di milano vi informo che sono almeno un paio di settimane che piove a volte molto forte.

    Storia
    ore 9 tutto il sistema it si ferma improvvisamente
    io: ucci ucci mi giro verso il capo siamo senza server
    capo: quali server sono giu?
    io: tutti
    capo: acciderbolina battendosi anche un pugno sul palmo presto mia robinit alla batsalaserver

    i nostri eroi corrono con la batascensore sergreto(il montacarichi) nella batsalamacchine e scoprono un bel 10cm di acqua in sala

    io: per tutti gli aspiratori idraulici qui siamo nel bat-bottino
    capo: presto fida robinit dobbiamo salvare i fidi server

    i nostri eroi procedono cosi a spostare i cari server nella sala adiacente ben piu asciutta ed è mentre la fida robinit con in braccio un bel server che il nemico piu subdolo dei nostri eroi fa la sua comparsa il PinguiUtonto
    PU: con sorriso beffardociao ho un problema con il computer estraendo il portatile
    IO:quasi ansimando dopo te lo guardo ora sarei un po occupata
    PU: mi osservamhhh perchè vedi se apro le risorse di rete non mi connette
    IO: ormai dota di 22 canini e ghiandole velenifere ho un server in mano ti levi o no?
    PU: ha ok se si incunea tra me e il muro cercando di infilarsi in sala server

    e fu cosi sospinta delicatamente dal PinguiUtonto la nostra robinit si trovo spalmata a terra rimediando una slogatura alla caviglia

    IO: reggendosi la caviglia e ululando parole ben poco carine dette da una gentil donzella(ps. il primo che nega che io sia una gentil donzela vengo a pelarlo vivo) sei un bip bip bip bip bip

    PU: con sguardo innocente io fatto niente
    CAPO: richiamato dalle urla della sua fida assistente cosa accade fida robinit? poi nota il suo cucciolo a terra (il server)e in due secondi si trasforma da talpaman a conan il barbaro tuuuuuuu indicando il pinguiutonto come hai osatooooooooo per questo affronto verrai spelato vivo e messo sotto sale

    fu cosi che il pinguiutonto venne divorato da conan e la piccola robinit venne soccorsa dalle forti braccia del suo eroe ovviamente questo è solo il sogno la realta fu che l'utonto si vaporizzo all'istante il server fu soccorso dal capo e la fida robinit si avviò saltellando verso l'ascensore e per fortuna lavoro in un ospedale


    Bene ora voi vedetela come volete probabilmente sono gli antidolorifici che ancora fanno effetto ma io mi ritrovo con una bella fasciatura e stampelle per 2 settimane e tanta tanta voglia di uccidere un utonto......

    RispondiElimina
  6. @Sabrina: mi stavo chiedendo che fine avessi fatto. :)
    Comunque fossi stata in te avrei sacrificato volentieri un server a Odino scagliandolo contro l'utOnto quando ti era accanto. Un piccolo gesto per una persona ma un grande gesto per tutta la comunita' IT. :P

    RispondiElimina
  7. Anch'io sarei del parere che una mail era meglio, ma vedo che è comunque andata bene anche così, quindi tanto meglio.

    PS: tutta la mia solidarietà a Sabrina, che è comunque riuscita a rendere "divertenti" (solo da leggere, non fraintendere: so benissimo cosa significa avere una caviglia slogata, e io non avevo nemmeno l'ospedale sottomano purtroppo... o per fortuna?) anche le proprie disgrazie.

    RispondiElimina
  8. No, no niente mail, le mail si possono creare al momento. Atto scritto di suo pugno firmato, rifirmato, firmato di nuovo e controfirmato da testimoni. Non per niente, dove lavoro, abbiamo il moduli on line (e nella cartellina pure off line) da compilare e stampare alla bisogna per le dismissioni. Già visto storie del tipo: server dismesso con il consenso di responsabile e vice, interrogatorio che avrebbe fatto impallidire la Gestapo su, sicuri che posso dismetterlo? Sicuri di aver riportato tutti i servizi e archivi sui nuovi? etc etc....morale dopo 3 MESI diconsi tre MESI, uno dei Titolari (qui non si chiamano capo/i) NON trova un paio di file di business plan (che stavano su server) da presentare a cliente per finanziamento (svariati zeri)!!!! Naturalmente tentarono di [infilare carota in pertugi maschili] al sottoscritto negando di aver dato disposizione di dismissione, Da notare, che aveva avuto ordine perentorio di distruzione dei dischi presso apposito centro (ne escono quasi polvere). Per fortuna avevo fatto un bel backup (adoro le tape library :-) :-)) [ritornello: il backup è bello il backup è tuo fratello] e recuperato i file in tempo quasi record. Dopodichè ho fatto un bel discorsetto con i titolari di detta società. ;-) Non so perchè, ma dopo qualche mese i due personaggi son stati spostati al altra sede. :-) :-)

    RispondiElimina
  9. Immagino che uCSCT si creda tale perché in possesso di importanti titoli, tipo Patente Europea del Computer by Microsoft...

    RispondiElimina
  10. "hai spento tu il server?"
    "certo."

    Geniale.

    RispondiElimina
  11. PS: @Locomotiva: ma muahuhauhauhauah!!! XD

    RispondiElimina
  12. @mk66: Infatti, per una volta e' andata bene. Non posso lamentarmi. ;)

    @Anonimo: E' vero che la mail puo' essere falsificata e non fa prova (almeno se le cose non sono cambiate) in tribunale ma e' altrettanto vero che difficilmente, nel mio lavoro, riesco a far firmare un pezzo di carta per ogni cosa. Purtroppo, vorrei aggiungere.

    @JLPicard: E' possibile ma non ho indagato. Se mi capita ti faro' sapere. ;)

    @Locomotiva: LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL. :D

    RispondiElimina