lunedì 16 luglio 2012

Rallentamenti

Io sono sempre piu' convinto di due cose:
  1. Nella mia vita precedente devo aver fatto qualcosa di particolarmente brutto per meritarmi alcuni utOnti;
  2. Murphy, non sapendo cosa fare, rimuove a [organo genitale maschile, volgarmente detto] di cane l'intelligenza dai miei utOnti a giorni alterni.
Sono le nove di mattina quando ricevo una telefonata.

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnto: Ciao, sono [utOnto]. Ho un problema con il PC.
Io: Dimmi.
utOnto: Alle 13 diventa lentissimo e spesso e' difficile lavorare.
Io: Alle 13, visto che il 99,9% dell'azienda e' in pausa pranzo, abbiamo programmato l'aggiornamento giornaliero dell'antivirus. Se ti crea problemi come orario, possiamo spostarlo
utOnto: Ok, potresti spostarlo allora alle 13:30?
Io: Certo, lo faccio subito.

Mi collego alla console centralizzata, modifico il timer dell'aggiornamento del PC di utOnto e via che si va.
Stupidamente, penso che sia finita qui ma dopo la pausa pranzo squilla ancora il telefono ed e' nuovamente utOnto.

utOnto: Il PC e' ancora lento.
Io: Strano.
utOnto: Se puo' esserti utile, sono rimasto in pausa pranzo a lavorare e alle 13:30 e' diventato tutto lentissimo.
Io: Ehm... ti ricordo che sei stato tu a chiedere di riprogrammare l'aggiornamento alle 13:30.
utOnto: Si ma io pensavo che poi non fosse cosi' lento.
Io: (penso) Ovvio, diventa lento alle 13:00 ma se lo sposti alle 13:30 va che e' una scheggia (dico) Se vuoi posso programmarlo alla sera ma devi lasciare il PC acceso quando esci.
utOnto: Umh...

Preoccupante momento di silenzio.

utOnto: Fai cosi', impostalo alle 13:00 che penso sia meglio.

Seriamente, io questa me la spiego solamente tirando in ballo vite passate particolarmente cattive e la perdita dell'intelligenza in utOnto. Voi?

10 commenti:

  1. Welcome back :)
    Sono spesso nella tua condizione e penso che devo aver fatto delle cose terribili in un altra vita, poi pero' ci penso un istante e mi dico sara' anche vero ma quanto mi sono divertito pero'?
    Forte di questa convinzione riprendo a lavorare ed evito di dire esattamente TUTTO quello che penso al frescone di turno.

    RispondiElimina
  2. No, ma apprezzalo invece... Sa già che non sarà in grado di ricordarsi di tenere il pc acceso, un barlume di autocoscienza ogni tanto lo hanno anche gli utOnti, non è cosa da poco! :D

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata16 luglio 2012 13:36

    Per evitare di sti' problemi mi hanno messo l'aggiornamento automatico alla chiusura del PC serale.
    Peccato che il mio PC non sia d'accordo e mi chiede gli aggiornamenti 10 minuti dopo che ho aperto tutti le finestrelle che uso durante la giornata.

    RispondiElimina
  4. Antivirus? Antivirus? Mica ce l'abbiamo in ufficio l'antivirus! [mi auguro che ci sia e io non me ne sia accorta... cmq io non lo vedo tra i software installati né su PC né su server...]

    RispondiElimina
  5. > Seriamente, io questa me la spiego solamente tirando in ballo vite passate particolarmente cattive e la perdita dell'intelligenza in utOnto. Voi?

    Puramente vite passate a fare cattiverie! L'intelligenza negli utOnti non è reale, è solo virtuale!

    Vedi, alcune persone di mia conoscenza sostengono che, negli utOnti, esiste una minima parte di capacità logica e razionale, senza la quale, quasi sicuramente, gli utOnti finirebbero sotto il primo schiacciasassi che incontrano per strada.

    Ora, io sostengo l'esatto contrario, che gli utOnti NON abbiano alcuna forma di intelligenza perché, secondo la teoria dell'evoluzione di Darwin, non hanno mai avuto bisogno del cervello per soppravvivere, quindi non c'è stata una selezione naturale secondo l'intelligenza.
    Tuttavia, sempre secondo la teoria dell'evoluzione, qualcosa deve aver permesso a questa specie mortalmente pericolosa* di sopravvivere a specie più innoque, chessò, gli hobbit.

    Al che, la mia risposta all'evoluzione dell'utOnto: gli utOnti sono molto, ma MOOLTO, fortunati. Taluni riescono ad essere abbastanza fortunati da riuscire nel periglioso processo di Sveglia/Colazione/Vestiti/TragittoAlLavoro e TragittoCasa/Svestiti/Cena/Sonno, con la PausaPranzo in mezzo, per i 60 anni o giù di li che devono "Lavorare", sì, lo so che fa ridere se messo in relazione ad un utOnto.
    Altri lo sono meno, o siamo più fortunati noi, dipende dai punti di vista, e finiscono nel primo tombino aperto per strada dando vita ad una nuova razza mutante nel sottosuolo, ma sto divagando.

    *perché "mortalmente pericolosa"? Sai quanti SysAdmin, HelpDesker, TennicoDiPC hanno fatto fuori facendogli venire ulcere perforanti?

    RispondiElimina
  6. Quando si è di fronte a situazioni così la spiegazione è una sola: paradosso temporale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure espelli il nucleo di curvatura :)

      Elimina
  7. @Clark: E' anche possibile che mi sia divertito nella mia vita passata ma avrei qualcosa da dire sulla situazione attuale. :)

    @Fiorna: Ah beh, allora. ;)

    @ImpiegataSclerata: Io farei un discorsino con quelli che ti hanno impostato il PC. ;)

    @D: Evito di commentare la tua frase e mi allontano dal PC in preda all'orrore. ;)

    @Daniele C.: Non so che dirti. Io mi stupisco, come ho gia' detto altre volte, che questa gente riesca a ritrovare la strada di casa tutte le sere (adesso pero' inizio a spiegarmi il proliferare dei navigatori satellitari). Concordo che l'homo utOntis sia estremamente pericoloso ma e' purtroppo e' altrettanto fortunato. Chissa' se esiste un oggetto da distruggere fra le fiamme del monte Fato per sconfiggerli definitivamente... ;)

    @J.L.Picard: Meno male, e' "solo" un paradosso temporale. Pensavo peggio. ;)

    RispondiElimina
  8. io odio gli aggiornamenti antivirus. li odio. sono sempre in orari inopportuni e non si possono spostare. che nerrrrrrrrrrrrrrvi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero ma sono utili e fanno bene alla salute (mentale) del tecnico che dovrebbe altrimenti intervenire causa virus. ;)

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.