lunedì 5 novembre 2012

Quando i cervelli restano a letto

Ogni volta che mi capitano casi umani come quello di oggi penso sempre che nelle mie vite passate devo essere stato particolarmente cattivo perche' altrimenti certe cose non me le spiego proprio.
Sono le 14:30 e sono appena rientrato dalla pausa pranzo quando arriva il ticket di un utOnto.

*********************************
From: utOnto
Subject: Avira!
Body: Avira ha smesso di funzionare!
*********************************

Questo particolare utOnto nonostante sia, per l'appunto, un utOnto non ha mai creato grossi casini. Fino a questo momento, ovviamente. Visto che dal ticket non si capisce un tubo di quello che e' successo, procedo con la solita telefonata.

utOnto: Si?
Io: Ciao, sono [io] di [nome ditta]. Ti chiamo per il ticket su Avira.
utOnto: Questa mattina non si apriva, ho provato a lanciare l'eseguibile a mano e ora l'icona e' apparsa ma c'e' l'ombrello chiuso.
Io: Mi collego al PC e verifico.

In effetti, l'utOnto non ha detto bugie. Avira c'e' (almeno nella traybar) ma non da segni di vita. Non si aggiorna, non si apre, non scansiona. Tutti i servizi tipo MailGuard o WebGuard sono disattivati. L'ipotesi "folletto cattivo" si fa largo fra la folla.

Io: Lancio una scansione antivirus del PC, ti faccio sapere.

Visto che Avira non vuole saperne di funzionare, scarico e installo il Malwarebytes' AntiMalware e scansiono il sistema ma a quanto pare non ci sono folletti cattivi. Richiamo utOnto.

Io: La scansione antivirus ha dato esito negativo. A questo punto provo a disinstallare tutto e a reinstallare. Ti richiamo appena ho fatto.
utOnto: Ok, fai pure.

Apro il pannello di controllo, apro l'interfaccia delle applicazioni installate e scopro, stranamente, che e' presente soltanto l'Avira agent (che, per i non addetti ai lavori, e' il programma che fa comunicare l'Avira installato su ogni PC con il server centrale) ma non l'antivirus.

Io: (penso) Moooooooooooolto strano visto che l'icona era presente nella traybar.

Visto che non ho assolutamente voglia di immaginare cos'abbia fatto utOnto al PC, mi collego al sito di Avira e scarico il Registry Cleaner che non e', come si potrebbe pensare, un software che pulisce i registri in generale. E' un software che rimuove le voci di installazione di Avira per preparare il PC a una nuova installazione. Come viene spiegato nella pagina di download in ITALIANO.
Il problema e' che quando vado a scaricare il software, Windows mi dice che e' gia' presente sul desktop.

Io: (penso) Ucci ucci...

Richiamo l'utOnto.

Io: (muovendo il mouse sull'icona del Registry Cleaner sul desktop) Senti un po', l'hai scaricato tu questo software?
utOnto: Si, certo.
Io: E immagino che tu l'abbia eseguito, vero?
utOnto: Si, assolutamente.
Io: E presumo che, quando ti ha chiesto cosa doveva fare, tu hai premuto "OK" senza leggere quello che c'era scritto, vero?
utOnto: Beh... si.
Io: E immagino che tu sappia anche cosa fa, vero?
utOnto: Ehm... pulisce i registri?
Io: Si, dell'installazione di Avira.
utOnto: Cioe'?
Io: Quell'affare serve per RIMUOVERE Avira.
utOnto: Ah. L'importante e' saperlo.
Io: (penso) L'importante e' saperlo 'sto [organo genitale maschile, volgarmente detto] (dico) deduco che non ti sei degnato di leggere la pagina in italiano di download di quel software, vero?
utOnto: Ehm...
Io: E immagino che non hai fatto uno piu' uno visto che dopo il lancio dell'Avira Registry Cleaner, l'antivirus ha smesso di funzionare, giusto?
utOnto: Ehm...

Ma perche' questa gente non va a lavorare in una stazione di ricerca in Antartide?

22 commenti:

  1. > Ma perche' questa gente non va a lavorare in una stazione di ricerca in Antartide?

    Ma che... stai scherzando, vero?

    Hai pensato a come la prenderai, quando ti faranno andare fin li perché il cavo del monitor è staccato?

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ma io non ho fatto nulla al PC...

    RispondiElimina
  4. @Bitmover : protesto ferocemente contro la tua ipotesi di trasferimento di questi soggetti. Non pensi ai poveri pinguini indifesi che cercheranno di suicidarsi in tutte le maniere possibili ? :P

    RispondiElimina
  5. "penso sempre che nelle mie vite passate devo essere stato particolarmente cattivo"
    lo penso spesso anch'io a dire il vero, ma penso anche si ok adesso la sto pagando ma quanto mi son divertito prima pero'?
    È una buona pillola per non strozzare seduta stante i vari soggetti e non finire ospite delle patrie galere (anche se aver eliminto simili soggetti dovrebbe essere premiato ma questo e' un altro discorso).

    RispondiElimina
  6. > Ma perche' questa gente non va a lavorare in una stazione di ricerca in Antartide?
    Magari alle montagne della follia, con la speranza che incappino in qualche shoggoth.

    RispondiElimina
  7. "Ma perche' questa gente non va a lavorare in una stazione di ricerca in Antartide?"

    ... Forse perché a furia di tagliare i fondi alla ricerca, l'unica soluzione possibile sarebbe mandarceli in bermuda e sandali con paletto e secchiello?

    Mandali all'Ilva di Taranto, è meglio. Creperanno un po' lentamente che col primo rimedio, ma almeno non se ne accorgeranno subito.

    RispondiElimina
  8. No ti prego non in Antartide.
    Potrebbero accelerare ulteriormente lo scioglimento dei ghiacci...

    RispondiElimina
  9. Piuttosto mandaceli qua in Serbia, che tanto il clima invernale e' praticamente lo stesso antartico (inverno passato abbiamo toccato i -30 e la media era -23) e inoltre abbiamo bisogno di rinnovare un pochino le scorte alimentari... XD

    RispondiElimina
  10. In certa misura questo utOnto soffre della stessa malattia di quello del post precedente: una sorta di dislessia informatica, a causa della quale qualsiasi cosa scritta a video diventa improvvisamente illeggibile e/o priva di significato...
    Virus diffusissimo, con esiti quasi mai letali (soltanto perchè l'utOnticidio è tuttora parificato all'omicidio e pertanto considerato reato... il che di solito scoraggia tecnici/martiri dal risolvere il problema come veramente vorrebbero). :D

    RispondiElimina
  11. C'è una nuova versione dell'antivirus che potresti installargli: si chiama "Evira" e serve a evitare la riproduzione incontrollata di utOnti. E dopo averglielo installato, puoi sempre mandare l'utOnto in Antartide a nuoto con solo il tanga addosso...

    RispondiElimina
  12. Però c'è da dire che il nome trae in inganno, e visto il livello medio di certi utonti è ovvio che vada a finire così...

    RispondiElimina
  13. Vabbè, però adesso non esageriamo ... ok per l'episodio divertente, ma dire "casi umani" mi sembra proprio eccessivo. In fondo, come dici tu stesso, "il Registry Cleaner ... COME SI POTREBBE PENSARE ..."
    Va bene divertirsi, ma non dimentichiamoci mai (mi rivolgo soprattutto ai commentatori) che ognuno di noi è l'Utonto di qualcun altro, almeno in qualche materia.

    RispondiElimina
  14. @Daniele: No, in effetti non ci avevo pensato...

    @Evk: "Ma io non ho fatto nulla al PC" penso che sia seconda solamente a "io non ho toccato niente". :D

    @Rigongia: Urca... non avevo pensato ai pinguini. Ritiro tutto. :)

    @Clark: Mi saro' anche divertito nelle vite passate ma magari la prossima volta e' meglio fare una cosa piu'... come dire... bilanciata. :D

    @lukasbrunner: Anche. :D

    @The CyberDeaf: Per me possono anche andare nell'azienda accanto, basta che non ci debba piu' avere a che fare (com'e' successo licenziandomi, del resto :) ).

    @Rabza: In effetti sto iniziando a pensare che siano piu' gli aspetti negativi di mandare gli utOnti in Antartide che quelli positivi.

    @mk66: -30? Non c'e' male. :D

    @Shunrei: Si, e come ho notato negli anni, il virus di cui parli sembra che si stia diffondendo sempre piu' rapidamente. :)

    @Grog: LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL "Evira" e' bellissimo. :D

    @Edhel: Io sono convinto che la soluzione e' togliere i diritti di amministratore a questi soggetti. Meta' (per stare sullo scarso) dei problemi verrebbero risolti in quel modo. :)

    @Giuda: Non sono d'accordo sul fatto che ognuno di noi sia l'utOnto di un altro. Per me, almeno, la parola "utOnto" e' legata a quelle persone che non sanno fare una cosa, la fanno ugualmente nonostante io gli abbia detto di non farla e poi si lamentano dando la colpa a me che non funziona nulla. Oppure quelle persone che pretendono di essere considerate Dio in terra riferendosi a me come al "ragazzo del computer" e non come a un professionista. Essere utOnti (sempre per me, ovviamente) non significa "non sapere le cose" ma come ci si pone nei confronti della persona con cui si sta parlando. Se la si tratta con rispetto e si usa educazione, si rientra nella categoria degli utEnti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Bitmover: sono perfettamente d'accordo con la tua definizione di utOnto ... le mie osservazioni nascono dal fatto che mi sembra che talvolta, pur di raccontare l'episodio "tragicamente buffo", o più spesso per voler fare a tutti i costi un commento "simpatico", si possa trascendere appunto quella definizione.
      E comunque penso anche che (magari ce lo ricordiamo solo andando a scavare nel profondo della nostra coscienza) sì, ciascuno di noi è (o è stato, magari anche solo una volta) l'utOnto di qualcun altro ...

      Elimina
  15. Ma come ha fatto 'sta gente a sopravvivere indenne al mondo fino ad ora, è la domanda.

    RispondiElimina
  16. bisognerebbe chiedersi perché un amministratore di sistema lascia diritti di amministrazione a utenti semplici, piuttosto..

    RispondiElimina
  17. @Trantor: Punto su "fortuna del principiante". ;)

    @ozeta: Perche' quando il titolare dell'azienda, alla domanda "ma non e' meglio se togliamo i privilegi di amministratore a questa gente?", risponde "no, lascia tutto cosi' come sta", l'amministratore di sistema puo' fare ben poco. :)

    RispondiElimina
  18. non mi pare un buon motivo. se il tuo lavoro è fare in modo che il sistema sia protetto, non puoi lasciare la porta aperta e le chiavi nella toppa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari hai avuto o hai a che fare con titolari migliori di quelli con cui ho avuto a che fare io ma a me piu' volte e' stato detto di "non togliere i privilegi di amministratore agli utenti" (cito le parole testuali e non c'e' stata possibilita' di discussione in merito) quindi lasciavo le cose come stavano.
      Per essere chiari, specificavo molto bene i problemi che c'erano nel lasciare un privilegio simile ma se il titolare decideva comunque che le cose andavano bene com'erano, io di certo non mi mettevo a cambiare i privilegi perche' "era meglio". Io potevo suggerire la soluzione migliore ma non stava a me, purtroppo, decidere in casi come questo cos'era meglio fare. :)

      Elimina
  19. e allora chi è causa del suo mal, pianga se stesso :P

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.