lunedì 29 marzo 2010

Ciano, si mangia?

****************************************************
Questa e' una "storia ricordo" accaduta molti anni fa...
****************************************************

Nella mia postazione, purtroppo, non ho alcun tipo di stampante, nemmeno ad aghi, ragion per cui devo lanciare le (poche) stampe via rete.
Fin qui zero problemi.
Oggi, come al solito, lancio le stampe e vado nell'ufficio in questione ma essendo files abbastanza pesanti scambio due parole con l'omino il cui pc e' collegato alla suddetta stampante.

Io: Senti ho lanciato dieci stampe ma sono un po' grandine. Vedi di buttarci un occhio ogni tanto che se si inceppa la carta (succede spesso), se si blocca qualcosa (succede ancora piu' spesso) o se semplicemente c'e' qualcosa che non va (succede sempre), magari mi avverti.
utOnto: Tranquillo.

Me ne vado non troppo convinto (Tranquillo, come dice il detto, e' morto in una brutta, bruttissima posizione) e infatti dopo quindici minuti il mio telefono squilla come un disperato.

utOnto: Si sono bloccate le stampe!
Io: Prima che mi alzo, hai verificato che messaggio di errore ti da sulla stampante?
utOnto: Certo!
Io: E non e' risolvibile?
utOnto: Tu che dici?

Risultato: mi alzo dalla sedia e vado a vedere di persona.
Quando vedo la stampante mi fermo a fissare il tizio per qualche secondo senza dire nulla.

utOnto: Vedi? Sono ferme le stampe!
Io: Non pretendo che in questo posto siano tutti fanatici dei computer ma chiedervi di leggere e' troppo vero?
utOnto: Perche'? (E avvicina la faccia alla stampante).
Io: No, sai, non vorrei pensare male ma questo "sostituire cartuccia colore Ciano - Colore esaurito" direi che e' abbastanza esaustivo.

L'utOnto mi fissa per qualche secondo poi guarda la stampante poi ancora me.

utOnto: Cos'e' il ciano?

E poi mi lamento che questa gente incarta i pc ogni giorno?

Nessun commento:

Posta un commento