venerdì 16 settembre 2011

L'apocalisse

Sapevo che prima o poi sarebbe scoppiata ma speravo che succedesse verso la fine della mia carriera come tecnico IT. Murphy non era d'accordo, ovviamente, e oggi aveva molto, troppo tempo libero.
Mettetevi comodi, si va a iniziare.
Squilla il telefono e, non so perche', ma sembra come il suono della prima tromba dell'Apocalisse:
Appena il primo suonò la tromba, grandine e fuoco mescolati a sangue scrosciarono sulla terra. Un terzo della terra fu arso, un terzo degli alberi andò bruciato e ogni erba verde si seccò.

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnto: Ciao, avrei bisogno di accedere a youtube per uploadare dei video aziendali ma non ci riesco. Puoi sbloccarmelo?
Io: (penso) Video aziendali? Si, come no (dico) Aprimi un ticket (penso) per avere prova scritta della richiesta (dico) che appena ho un attimo vedo di farlo.

Dopo qualche minuto arriva la richiesta scritta e, quindi, mi sento legalmente autorizzato ad aprire youtube per (bwahahahahahahahahah) caricare video aziendali. Apro la console di gestione dell'orinario e inserisco youtube in whitelist quindi provvedo a richiamare l'utOnto.

Io: Ora dovresti essere in grado di accedere a youtube.
utOnto: Aspetta che provo... umh, no, mi nega sempre l'accesso.
Io: Prova ad aspettare qualche minuto e, gia' che ci sei, riavvia anche la macchina (lo so, non cambia nulla, ma dovro' distrarmi anch'io in qualche modo, no?). Se, dopo, non funziona fammi sapere.

Chiudo la telefonata sapendo che non avrei mai piu' udito la voce di utOnto ma mi sbagliavo alla grande perche' cinque minuti dopo...

utOnto: Non funziona.
Io: E' strano, ti faccio sapere.

Dopo qualche rapido controllo capisco che non c'e' niente da fare: bisogna aprire una segnalazione (tanto per cambiare) con i tecnici di quest'affare sperando che mi richiamino il prima possibile.
Sto per aprire bocca per chiedere se il collega vuole un caffe' quando squilla il telefono. Tiro su la cornetta e anche l'altra linea inizia a suonare. Il collega prende la telefonata e, tanto per non farci mancare niente, suonano alla porta. Visto che Murphy aveva deciso di farmela pagare per ogni cosa andata bene fino a oggi, squilla anche il mio cellulare privato. Vi giuro che a questo punto non sapevo se mettermi a ridere tipo il Joker che vuole uccidere Batman o mettermi a piangere tipo quindicenne durante la scena finale di "Titanic".
Comunque, visto che il mio cellulare a un certo punto ha cessato di fischiettare e che collega si e' liberato, io ho passato la mia telefonata e ho iniziato a sbattere forte la testa contro la scrivania.

Collega: Si?
utOnto2: Chiamavo per il problema della ricerca delle mail.
Collega: Ehm... quale problema?
utOnto2: Noi non possiamo fare avanti e indietro come dei cretini fra sistemi di ricerca quando possiamo avere l'alberatura delle cartelle a sinistra.
Collega: (pensa) ma porca [parola poco carina] basta che inserisci il nome nel campo di ricerca e trovi la mail anziche' sfogliare cartella per cartella! (dice) Guarda, ti ho mandato un manuale sulle procedure da usare e posso assicurarti che questo nuovo sistema e' MOLTO piu' veloce del precedente.

Il collega chiude la telefonata con un utOnto non troppo convinto e la giornata procede. Squilla ancora il telefono e rispondo io dopo essermi fasciato la testa (il sangue sulla tastiera e' appiccicoso).

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnta: Mi metti la firma nella posta elettronica?
Io: (penso) Buongiorno, salve, ciao come stai, no eh? (dico) Nessun problema ma devo collegarmi al tuo PC per farlo il che significa che per la durata dell'intervento non lo potrai utilizzare. Posso farlo subito o vuoi che rimandiamo?
utOnta: No, no, puoi farlo subito.

Mi collego al PC dell'utOnta e faccio per muovere il mouse verso l'icona del programma di posta ma il mouse si sposta, apre Excel e vedo l'utOnta che lavora tranquillamente.

Io: Ehm... come ti dicevo devo usare il PC qualche minuto altrimenti non riesco a inserirti la firma nella posta elettronica.
utOnta: Ah, ok.
Io: Ok, fatto (penso) perche', del resto, ci voleva un tecnico per inserire la firma nella casella di posta.
utOnta: Grazie!

A questo punto ho veramente bisogno di un caffe' quindi mi volto verso [collega] e apro bocca ma il telefono suona un'altra volta.

Io: Buongiorno, sono [io] di [nome ditta].
utOnta2: Ciao, avrei... ehm... un problema.
Io: (penso) Eccola, ha fatto un casino (dico) Cosa succede?
utOnta2: Ho cancellato per sbaglio un indirizzo di posta elettronica. Potresti ripristinarmelo?

Io sono rimasto almeno cinque secondi in silenzio cercando di capire come possa un essere umano o supposto tale cancellare "per sbaglio" un account di posta elettronica poi ho rinunciato.

Io: Ok, mi collego al tuo PC e vedo di sistemare la cosa.

Mentre io mi stavo (sarcasmo) divertendo (/sarcasmo) a sistemare l'account di posta elettronica misteriosamente sparito dal PC di utOnta2, [collega] era impegnato con un'altra interessante conversazione telefonica. Presso un nostro cliente, per alcuni problemi a un apparato che non e' di nostra competenza, c'e' un tecnico che sta esaminando la situazione. Tecnico forse e' una parola un po' grossa a giudicare da quello che mi ha riferito [collega] a telefonata finita ma vedete voi.

utOnto Tecnico: Salve, dovrei caricare una chiavetta USB sul server in modo da poter uploadare nell'apparato una nuova versione di firmware.
Collega: Non c'e' problema, il server e' nell'armadio di fronte a lei.
uT: Ah, ok, grazie.

Dopo qualche minuto, pero', il telefono suona ancora.

uT: Ho inserito la chiavetta nel hub USB ma non succede niente.
Collega: Quale hub USB?
uT: Ehm... quella piccola scatola nera con su scritto [marca computer].
Collega: Quello e' un PC, non un hub USB.
uT: Ah, ma allora come faccio a collegare la chiavetta al server?
Collega: Sposta l'armadio e la inserisce.
uT: Ma come faccio? E' un armadio intero!
Collega: L'armadio ha le ruote...
uT: Ah, ok. Grazie dell'aiuto.

Vada per l'armadio ma scambiare un PC (per quanto piccolo possa essere) per un hub USB...
Comunque sia, non appena chiudiamo entrambi le nostre telefonate decidiamo di prenderci un caffe'. Non appena la divina bevanda inizia a fumare nel bicchiere, il telefono prende a squillare. Per un attimo mi viene in mente la possibilita' di afferrare la cornetta e tirarla contro il muro ma poi la mia parte razionale ha la meglio. Purtroppo.

utOnta Programmatrice: Salve, la chiamo per il problema di un suo utente che non riesce ad accedere a youtube.com.
Io: Mi dica.
uP: Ho provato e inserendo "youtube.com" in whitelist funziona correttamente.
Io: Umh... io avevo inserito "youtube.*" per evitare di dover specificare ogni volta il dominio intero.
uP: Dovrebbe usare il dominio per intero.
Io: Ok, ma ci sono altri domini in quella stessa whitelist che funzionano perfettamente con l'asterisco.
uP: Sarebbe meglio usare il dominio per intero, pero'.
Io: Sarebbe meglio o e' necessario?
uP: Ehm... aspetti... faccio qualche verifica.

Ottimo, nemmeno uno dei programmatori sa come funziona questo affare. Sono in buone mani, non c'e' che dire (come ho gia' detto in un'altra occasione).

Dopo quache minuto di attesa...

uP: No, le confermo che l'asterisco non funziona piu'.
Io: Mi faccia capire bene, in uno degli update che avete fatto, di cui noi non sappiamo nulla perche' sono gestiti interamente da voi da remoto, avete deciso di (sarcasmo) facilitare le operazioni di gestione di whitelist togliendo la possibilita' di usare l'asterisco per specificare tutti i domini? (/sarcasmo)
uP: Si.
Io: Quindi, nel mio caso, per aprire youtube.com ma anche il .it devo specificarli entrambi nella whitelist?
uP: Ehm... si.
Io: Perfetto e soprattutto comodo, soprattutto per alcuni siti i cui proprietari hanno registrato com, org, net e tutto quello che c'e' esistente in natura, tk compreso.
uP: Ehm...

Lasciando perdere i deliri dell'utOnta Programmatrice, mi dedico ad altro finche' non arriva la pausa pranzo che, guarda a caso, oggi devo saltare in tronco in quanto devo fare degli aggiornamenti al sistema di posta di un cliente.
Configuro, lancio, smazzo, analizzo, provo, testo. Tutto sembra andare alla perfezione. Stacco finalmente gli occhi dal monitor e mi trascino verso la macchinetta del caffe' per buttare qualcosa di liquido nello stomaco.
Non appena ritorno davanti al PC mi trovo una mail (indirizzata al mio Boss con me in copia) in cui un utOnto particolarmente fastidioso, di quelli che vorresti prendere a LARTate tutto il giorno giusto per passare il tempo fra un intervento e l'altro, si lamenta del mio lavoro.
Riporto parte della mail.

From: utOnto particolarmente fastidioso
To: Boss
CC: [io]
Subject: POSTA!!!
Body: Salve, so che oggi ci sono stati aggiornamenti al sistema di posta. Ora io non mi trovo piu' la rubrica, l'interfaccia web e' diversa e io non ho ne' il tempo ne' la voglia di studiarmi questo sistema nuovo o di cercare di metterlo com'era prima. Inoltre vorrei segnalare che l'intervento e' durato piu' a lungo di quanto specificato e che, al mio ritorno dalla pausa pranzo, mi e' stato impossibile inviare delle mail.

Io potrei rispondere in tanti modi a uno cosi' ma ho lasciato fare al Boss che in queste cose se la cava parecchio bene (riesce a dare degli imbecilli agli altri ma senza che se ne rendano conto). In ogni caso, brutto idiota (l'utOnto dico), IO ho saltato la pausa pranzo per cercare di dare meno disservizio possibile e TU mi vieni a rompere le scatole perche' al tuo rientro non sei riuscito a inviare delle mail, visto che stavo terminando l'intervento, che potevano aspettare benissimo dieci [parola poco carina] minuti?
Ah, notate bene che il fatto che "non si trovasse piu' la rubrica" era opinabile visto e considerato che appena mi sono collegato per sistemare il problema, la suddetta rubrica e' "magicamente" apparsa di nuovo.
Se fossero suonate le trombe dell'Apocalisse l'avrei preferito.

12 commenti:

  1. Io ho già dato la soluzione tempo fa.

    1) Invio di alta tensione nella linea telefonica
    2) Tasto " Kill " sulla tastiera per innescare il C4
    3) Lanciafiamme

    Ogni volta che scrivi mi tornano in mente i tempi in cui facevo assistenza tecnica al telefono o via mail.
    E sai una cosa? Non mi manca nemmeno un secondo.

    RispondiElimina
  2. Uccideteli tutti. Thor riconoscerà i suoi. (E non ci va molto: si potranno contare sulle dita di una mano...)

    RispondiElimina
  3. L'invio dell'alta tensione sulla linea telefonica è un'idea interessante... molto, interessante... *__*

    RispondiElimina
  4. Tipo questo ?
    http://www.tburke.net/fun_stuff/pictures/computers/ethernetkiller.htm

    :)

    RispondiElimina
  5. > Ah, notate bene che il fatto che "non si trovasse piu' la rubrica" era opinabile visto e considerato che appena mi sono collegato per sistemare il problema, la suddetta rubrica e' "magicamente" apparsa di nuovo.

    Come mi è capitato con l'"aggiornamento" dei client mail, quando sono passati da XP a 7 e, quindi, da Outlook Express a Windows Live Mail.

    Basti pensare che ho ricevuto una decina (n.b. non ho dieci utenti, più di uno ha chiamato due volte) di richieste di intervento perché "Le cartelle sono scomparse!!!!".

    Essi, visto che non c'è il segno +, ma il triangolino a sinistra delle cartelle non è più possibile trovare l'albero delle Caselle di posta...

    Seriamente, ma se arrivasse davvero l'apocalisse, perderemmo molto con la fine della civiltà umana?

    RispondiElimina
  6. @Valeren: Il tasto "kill" e il lanciafiamme farebbero troppo casino. ;)

    @lukasbrunner: A questo punto spero che si diano una mossa con il Ragnarök. :)

    @Bosk: Lo conoscevo ma resta sempre stupendo. :D

    @Daniele C.: Ma che scherzi? Cambiare il "+" con il ">"? Ma lo sai che poi le persone vanno in panico, su... :P

    RispondiElimina
  7. @Daniele C.: Dimenticavo di dirti che sicuramente la Terra non ci perderebbe molto se gli esseri umani sparissero dalla sua faccia. :)

    RispondiElimina
  8. Beh... se non ricordo male dopo le trombe che segnano l'inizio ci aspettano solo 1000 anni di dominio dell'anticristo. Stringiamo le chiappe a andiamo avanti!!! ;D

    RispondiElimina
  9. E io sto studiando informatica per tutto questo? Vabbè che faccio programmazione e ti programmerei un proxy in 5 minuti con codice pulito e veloce, mica orinai.

    RispondiElimina
  10. Usare stò coso?
    http://www.starwars-models-images.com/esb/SUPER-STAR-DESTROYER.html

    RispondiElimina
  11. @DaZa: E' quel "stringiamo le chiappe" che non mi suona bene. :P

    @Daniel J. Kouph: Beh, c'e' informatica e informatica. L'importante e' non finire (parlo per esperienza) in help desk...

    @Massimiliano Cozzi: Temo che sia un po' troppo costoso per le mie tasche. ;)

    RispondiElimina