martedì 31 gennaio 2012

Rispetto

11 commenti:

  1. Mancava solo un fantozziano " Merdaccia " alla fine della frase utontesca.

    RispondiElimina
  2. Tipo la mail di $utontaIrResponsabile (quella della mia ultima storia sul blog) di ieri alle 17.49 che mi chiede di "venire domani mattina" (oggi). Grazie del preavviso, tanto non ho una mazza da fare!

    RispondiElimina
  3. @Bitmover: io ritengo sempre di essere fortunato dove lavoro, se avessi degli utenti come i tuoi sarei disoccupato e loro all'ospedale...

    @Gama: (pensiero dell'utOnto medio) "Dopotutto, cosa ha da fare il tecnico tutto il giorno? Il suo lavoro è mettere a posto il mio PC quando non funziona, chiaramente non per colpa mia, come quella volta che ho scritto sul prompt format C:, come avevo letto in quell'email che mi ha mandato un tizio che non conosco, ma dopotutto, se sa il mio indirizzo è uno fidato, mica come quel tecnico che si rifiuta di lavorare dopo le 18 ed in pausa pranzo, ma mica posso smettere di lavorare solo perché gli serve il mio PC, faccio cose molto più importati di qualunque cosa lui possa anche solo immaginare..."

    Mi fermo qui, perché mi sto facendo venire il nervoso da solo!

    RispondiElimina
  4. Ogni tanto un po' di sano terrorismo tipo defecatio isterica... Guardare il PC, strabuzzare gli occhi, cominciare a dire "Ahi ahi ahi ahi ahi...", e quando ti chiedono "Ci vorrà tanto?" rispondere "Guarda, la questione non è più quando sarà riparato, ma se si potrà riparare". Non funziona sempre, ma quando funziona per lo meno ti levi qualche soddisfazione!

    RispondiElimina
  5. @Valeren: Secondo me l'ha pensato ma non ha avuto il coraggio di dirlo. :)

    @Gama: Il fatto che noi siamo "i ragazzi che trafficano con i computer" e non dei professionisti pagati e' un concetto che si e' fissato nella maggior parte delle menti degli utOnti (almeno di quelli che seguo io). Per loro, tu stai guardando il monitor in attesa di una chiamata quindi non ti stupire piu' di tanto. ;)

    @Daniele C.: Se non vivi nel caos che ruota intorno a me (e anche ad altri, a giudicare dai commenti che leggo :D) ritieniti fortunato. Ti basta vedere il mio tweet di ieri sera per capire come sono messi gli utOnti dalle mie parti. ;)

    @lukasbrunner: Ahahahahahahhaa ok, lo terro' presente. Grazie del consiglio. :D

    RispondiElimina
  6. Hanno ragione, intendo, loro devono lavorare (aka guardare facebook, youporn e cavolate varie). P.S. -.-
    @lukasbrunner
    consiglio registrato :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto youporn, viste le mie ultime esperienze di virus e folletti cattivi che giravano sui PC...

      Elimina
  7. Giuro che da quando leggo questo blog chiamo l'assistenza tecnica della mia azienda solo dopo essere stata in ginocchio sui ceci per un'ora. Di solito apprezzano. Hi, hi hi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah mi sembra un filino esagerato stare sui ceci per un'ora ma non voglio mettere in dubbio questa tua operazione. :P

      Elimina
  8. Capisco il tuo problema, siccome a volte a noi che traffichiamo coi computer queste folli macchine piacciono, la gente crede che invece di lavorare ci "giochiamo".
    Di conseguenza per alcuni il nostro lavoro non è veramente importante, o almeno così pensano.
    A parte tutto, Bitmover, mi piacerebbe avere un tecnico come te che mi risolve i problemi in remoto.
    Sai quante rotture di scatole in meno per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacerebbe che le persone si ricordassero di inserire il cervello nel cranio prima di uscire di casa ma rimangono sogni irrealizzabili. :P

      Elimina